proctolyn:-indicazioni,-uso-in-gravidanza-ed-effetti-collaterali.

Proctolyn: che cos’è? a cosa serve? Indicazioni, uso ed effetti collaterali.

Proctolyn contiene due principi attivi: fluocinolone acetonide (glucocorticoide) che agisce contro le infiammazioni e chetocaina cloridrato (anestetico locale) che riduce la sensibilità nella zona in cui viene applicato.

Proctolyn appartiene a un gruppo di medicinali chiamati “antiemorroidali” (contro le emorroidi) ed è utilizzato:

  • nel trattamento locale delle emorroidi interne ed esterne;
  • nelle infiammazioni e irritazioni della pelle nella zona anale e vicina all’ano (eczemi ed eritemi);
  • nel prurito e nel bruciore nella zona anale e vicina all’ano;
  • nelle lesioni a livello dell’ano con lenta cicatrizzazione (ragadi anali);
  • nella zona anale prima e dopo gli interventi chirurgici (chirurgia ano-rettale).

Proctolyn agisce localmente riducendo l’infiammazione, l’arrossamento (congestione), il prurito, il bruciore anale e indirettamente il dolore.

Si rivolga al medico se non si sente meglio o se si sente peggio dopo un breve periodo di trattamento.

Cosa contiene?

  • I principi attivi sono fluocinolone acetonide e chetocaina cloridrato. Un grammo di crema rettale contiene 0,1 mg di fluocinolone acetonide e 10 mg di chetocaina cloridrato (pari a 8,9 mg di chetocaina).
  • Gli altri componenti sono acido citrico, mentolo, metile para-idrossibenzoato, propile para-idrossibenzoato, glicole propilenico, alcool stearilico, alcool cetilico, olio di vaselina, sorbitan monostearato, polisorbato 60, acqua depurata.

Quando NON usare Proctolyn:

  • se è allergico al fluocinolone acetonide, alla chetocaina cloridrato o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale;
  • se è allergico ad altri medicinali appartenenti alla stessa famiglia (glucocorticoidi quali flumetasone, triamcinolone, desametasone, diflucortolone, fluocinonide, diflorasone);
  • in caso di tubercolosi (TBC);
  • se presenta malattie dovute a funghi (micosi);
  • se presenta malattie dovute a virus (Herpes Symplex) e altre malattie virali localizzate sulla pelle.

Avvertenze.

Si rivolga al medico o al farmacista prima di usare Proctolyn:

  • se i disturbi sopra citati si sono già manifestati in passato
  • in gravidanza o sta allattando (vedere paragrafo Gravidanza e allattamento)
  • se è un bambino di età inferiore a 12 anni (vedere paragrafo Bambini).

L’applicazione locale di Proctolyn in dosi eccessive e per periodi prolungati può determinare il passaggio del medicinale nell’organismo (assorbimento sistemico) e causare la comparsa di altri effetti indesiderati oltre a quelli a livello locale.

Inoltre l’uso, specie se prolungato, di medicinali per uso locale può dare origine a reazioni allergiche. In tal caso interrompa l’utilizzo di Proctolyn e consulti il medico che le indicherà una terapia adeguata.

In presenza di un’infezione della pelle va iniziata un’opportuna terapia antibiotica.

Proctolyn non si utilizza per gli occhi e non deve venire a contatto con gli occhi.

Per chi svolge attività sportiva: l’uso del medicinale senza necessità terapeutica costituisce doping e può determinare comunque positività ai test anti-doping.

Uso nel bambino.

Nei bambini di età inferiore a 12 anni Proctolyn deve essere usato solo dopo avere consultato il medico e aver valutato con lui i rischi e i benefici derivanti dal trattamento.

Uso in gravidanza e durante l’allattamento.

Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di usare questo medicinale.

Infatti, in gravidanza e durante l’allattamento Proctolyn deve essere usato solo dopo avere consultato il medico e aver valutato con lui i rischi e i benefici derivanti dal trattamento.

Come usare Proctolyn: Posologia.

Usi questo medicinale seguendo sempre esattamente quanto riportato in questo foglio o le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

La dose raccomandata è una quantità di crema rettale sufficiente a ricoprire la parte interessata, da applicare 2-3 volte al giorno.

Attenzione: non superi la dose indicata senza il consiglio del medico.

Applicazione esterna: spalmi e massaggi lievemente.

Applicazione interna: si serva dell’apposita cannula inserita sul tubetto.

La crema rettale può essere usata con Proctolyn supposte per trattamenti combinati.

Consulti il medico se il disturbo si presenta ripetutamente o se ha notato un qualsiasi cambiamento recente delle sue caratteristiche.

Attenzione: usi Proctolyn solo per brevi periodi di trattamento.

Effetti indesiderati.

Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino.

Per trattamenti intensi e prolungati, possono manifestarsi:

  • sensazione di bruciore
  • prurito
  • irritazione.

Questi effetti indesiderati sono generalmente passeggeri. Se si presentano consulti il medico o il farmacista.

L’articolo Proctolyn: indicazioni, uso in gravidanza ed effetti collaterali. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *