Elezione rubata, ma ora a casa. Il videomessaggio di Trump

elezione-rubata,-ma-ora-a-casa.-il-videomessaggio-di-trump

pic.twitter.com/Pm2PKV0Fp3

— Donald J. Trump (@realDonaldTrump) January 6, 2021

In un breve video pubblicato su Twitter Donald Trump rilancia le accuse di brogli elettorali, ma invita i suoi sostenitori a ritirarsi “in pace”, dopo i disordini scoppiati a Washington. “Conosco il vostro dolore, ci hanno rubato delle elezioni che abbiamo vinto a valanga, ma ora dovete andare a casa, dobbiamo avere la pace e dobbiamo rispettare la polizia”, ha detto il presidente Usa. “Non vogliamo che qualcuno si faccia male sono tempi duri, non ci sono mai stati tempi così”, ha proseguito Tump. Ripetendo che quelle del 3 novembre sono state “elezioni truccate”, il presidente Usa ha poi concluso il suo breve messaggio: “Non dobbiamo fare il gioco di queste persone. dobbiamo avere la pace, andate a casa, vi amo, siete speciali, so come vi sentite, ma andate a casa, andate a casa in pace”.