covid-al-genoa,-14-positivi-anche-al-secondo-tampone

Si tratta di 10 giocatori e quattro membri dello staff. Tutto era iniziato prima di Napoli-Genoa, con la positività del portiere Mattia Perin, febbricitante. Al giro di tamponi successivi, necessari per un controllo, era risultato «debolmente positivo» anche Lasse Schone. La squadra, con tutti i giocatori negativi, era comunque partita per Napoli senza i due malati, in isolamento a casa. Perso il match per sei a zero, lunedì il gruppo era stato sottoposto ai nuovi tamponi dando, appunto il preoccupante risultato e gettando in allarme anche il Napoli, il quale a sua volta sta effettuando controlli sui suoi tesserati.

30 settembre 2020 (modifica il 30 settembre 2020 | 12:45)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *