uil-fpl-emilia-romagna-dona-2mila-euro-alla-fondazione-“rizzoli”-per-il-progetto-“la-terrazza-dei-bambini”.

UIL FPL Emilia Romagna dona 2mila euro alla Fondazione “Rizzoli” per il progetto “La terrazza dei bambini”.

La Uil Fpl Emilia Romagna e Bologna ha effettuato la scorsa settimana una donazione di 2mila euro a favore della Fondazione dell’Istituto Ortopedico “Rizzoli” per il progetto “La terrazza dei bambini”.

Il Segretario Generale della Uil Fpl Emilia Romagna e Bologna, Paolo Palmarini, Umberto Bonanno, responsabile Gruppo aziendale Uil Rizzoli, e Silvia Fortunato, responsabile comunicazione Uil Fpl Area Metropolitana di Bologna, hanno consegnato la somma alla Fondazione – rappresentata dai consiglieri dott. Giovanni Domenichini e dott. Roberto Rotini – in una breve cerimonia tenuta nell’atrio monumentale dell’Ospedale Rizzoli.

Il progetto

“La Terrazza dei Bambini” ha come obiettivo la valorizzazione di una grande terrazza posta all’ultimo piano del Rizzoli, per poter ospitare in nuovi ambienti coperti, da realizzare, tutte le attività dedicate ai pazienti in età pediatrica.

E’ prevista la costruzione

di settori specifici: una Biblioteca e Ludoteca dove bambini e ragazzi potranno studiare e leggere; un’area Learning, dove organizzare gruppi di studio con educatori e insegnanti, e svolgere attività didattiche; un’area Soggiorno; un’area Kids dedicata ai pazienti più piccoli, con arredi e attrezzature adatte all’età dell’infanzia; un’area Eventi.

La Fondazione

La Fondazione Istituto Ortopedico Rizzoli è nata il 28 giugno 2022 dall’iniziativa di nove imprenditori del territorio, animati dal comune progetto di sostenere l’Istituto Ortopedico Rizzoli, affinché le cure e l’assistenza medica fornite possano essere sempre di più a misura di paziente, contribuendo alle attività di ricerca e alla valorizzazione della bellezza artistica e culturale custodita nello storico Istituto.

Con questa donazione

la Uil Fpl conferma il proprio impegno nell’ambito della sanità, a favore non solo dei lavoratori ma di tutti i cittadini, affinché i luoghi di cura possano mettere sempre più al centro le persone e il loro benessere.

_______________________________________

  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a [email protected]
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Redazione AssoCareNews.it

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *