uffizi-diffusi,-a-pietrasanta-dialogo-autoritratti-bozzetti-–-toscana

Uffizi Diffusi, a Pietrasanta dialogo autoritratti-bozzetti – Toscana

Rassegna fino a 19 febbraio confronta preparazione e esito opere

(ANSA) – PIETRASANTA (LUCCA), 19 NOV – A Pietrasanta (Lucca) gli autoritratti degli artisti custoditi agli Uffizi di Firenze dialogano con i bozzetti da loro creati. È ‘Lo sguardo e l’idea’, ultima esposizione per il 2022 realizzata dal museo fiorentino insieme al Comune della Versilia nell’ambito del progetto Uffizi Diffusi che manda in trasferta i capolavori della galleria fiorentina. Da oggi fino al 19 febbraio 2023, nella chiesa e nel chiostro di Sant’Agostino a Pietrasanta, sono esposti autoritratti provenienti dalle collezioni delle Gallerie, e bozzetti del locale museo dedicato a questo tipo di opere. I bozzetti sono di dipinti ma anche di sculture. In questo senso sono esposti come ‘prototipi’ solidi di opere poi diventate vere sculture. Gli artisti moderni e contemporanei protagonisti dell’iniziativa sono Francesco Messina, Costantino Nivola, Ugo Guidi, Piero Consagra, César Baldaccini, Arturo Carmassi, Marcello Tommasi, Dani Karavan, Niki de Saint Phalle, Jean Michel Folon, Igor Mitoraj, Helidon Xhixha. I bozzetti presentati coprono 100 anni di presenza a Pietrasanta di grandi artisti. Alcuni bozzetti conservano note autografe dell’artista, oppure indicazioni ad uso e consumo degli artigiani, mentre un caso particolare è il modello dell’opera ‘La nascita di Venere’ di Igor Mitoraj che contiene un disegno a grafite, di mano del maestro, caso unico nel panorama dei suoi lavori. Il direttore degli Uffizi Eike Schmidt ha spiegato che “la collezione degli autoritratti degli Uffizi è unica anche perché continua ad essere incrementata ancora oggi, grazie ad acquisti di opere del passato e a donazioni di importanti artisti contemporanei: proprio su questo versante si concentra la mostra di Pietrasanta, a dimostrazione che l’attenzione all’oggi è essenziale alla vita del museo”. “Il Museo dei Bozzetti – ha spiegato il sindaco di Pietrasanta Alberto Stefano Giovannetti – non è un semplice contenitore, ma vive di continue relazioni, grazie alla forte interazione che ha stabilito con il suo territorio di riferimento, rappresentato in primis da Pietrasanta, ma anche dal più ampio comprensorio apuo-versiliese, con echi e riflessi internazionali”. (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.