tremendo-incidente-a-ghiotto-e-aitken,-incendio-e-stop-alla-gara

  • Pezzi che volano, macchine sotto le barriere, fumo. Luca Ghiotto esce mentre la monoposto va a fuoco. Scene di paura a Sochi prima della gara della Formula 1: al quinto giro della prova sprint della Formula 2 va in scena il duello fra l’italiano e Jack Aitken. Sorpassi e passaggi affiancati, l’inglese ha allargato finendo addosso all’altro e spedendolo violentemente contro le barriere in un punto dove si raggiungono i 250 km/h. La monoposto s’infila sotto le protezioni, Ghiotto esce illeso ma spaventato. La gara viene fermata e non riprende più perché non c’è tempo per sistemare le barriere. Vengono assegnati punteggi dimezzati: vince il cinese Guanyu Zhou davanti a Nikita Mazepin. Sul podio anche Mick Schumacher. Il tedesco vede il titolo: ha 191 punti contro i 169 di Callum Ilott a due doppi appuntamenti alla fine (in Bahrein, 29 novembre e 6 dicembre).


  • Quello che resta della monoposto di Ghiotto (Getty Images)


  • La gara è stata interrotta, ma dopo il secondo giro completato vengono comunque assegnati punti (al 50%). Vittoria a Zhou, in classifica generale Schumi Jr allunga su Ilott ( 22). Il Mondiale torna tra circa due mesi (Getty Images)


  • (Getty Images)


  • Gli steward puliscono la pista ma la gara è stata comunque interrotta definitivamente (Getty Images)


  • (Getty Images)


  • La macchina di Aitken portata via


  • Il direttore di gara Michael Masi controlla i danni alle barriere della pista di Sochi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *