Cronaca

Torre Annunziata, estrazione a sorte per 50 posti da netturbino (a termine)

torre-annunziata,-estrazione-a-sorte-per-50-posti-da-netturbino-(a-termine)

I posti di spazzino (a termine) a disposizione sono 50 ma i pretendenti sono molti di più, almeno 6 volte tanto. E così nel comune di Torre Annunziata, alle porte di Napoli sarà la dea bendata a decidere i fortunati che per tre mesi saranno assunti per tenere pulite le strade della città. Lo ha comunicato ufficialmente l’amministrazione comunale precisando che il sorteggio verrà effettuato martedì nell’aula del municipio con una procedura pubblica. Necessità di fare selezione tra i pretendenti ma anche di assicurare trasparenza nella scelta dei dipendenti hanno indotto gli amministratori di Torre Annunziata ad affidarsi al caso. Procedura crudele in una città che ha un tasso di disoccupazione del 27,4% (quella giovanile supera il 65) , destinato a crescere per effetto della pandemia.

L’offerta di lavoro è per 50 posti part time e per una durata di tre mesi per netturbini e addetti alla manutenzione del verde pubblico. Secondo il contratto nazionale della categoria in questo caso lo stipendio è di circa 790 euro netti. La procedura di sorteggio sarà a cura del Comune e della Prima Vera, società che ha in gestione i servizi di nettezza urbana. I pretendenti sono inseriti in elenchi depositati in municipio; se tra i prescelti ci saranno troppe rinunce, si passerà a un secondo elenco, quello di chi si è offerto come addetto alle pulizie di locali pubblici. Solo quest’ultimo è un «plotone» di oltre 300 persone. Per ragioni di sicurezza legate all’emergenza sanitaria ed in funzione della capienza dell’aula magna, sarà consentita la partecipazione al sorteggio pubblico ad un massimo di 20 persone munite di mascherina.

Non è la prima volta che in Campania si fa ricorso alla fortuna per assegnare posti pubblici. Lo scorso febbraio nella vicina Torre del Greco analoga procedura era stata impiegata per selezionare circa 300 operatori ecologici. In quella circostanza l’eastrazione a sorte eras avvenuta nello studio di un notaio.

10 luglio 2020 (modifica il 10 luglio 2020 | 18:20)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *