torna-italian-chef-charity-night,-in-aiuto-popolo-ucraina-–-toscana

Torna Italian chef charity night, in aiuto popolo Ucraina – Toscana

Redazione ANSA FIRENZE

(ANSA) – FIRENZE, 29 AGO – Per il sesto anno torna Italian chef charity night, serata benefica organizzata per il 7 settembre sulla terrazza del Forte Belvedere a Firenze, protagonisti alcuni dei più rinomati chef fiorentini e toscani per una cena a buffet aperta al pubblico, con un’offerta minima di 25 euro, che quest’anno sarà devoluta al comitato italiano del World Food Programme dell’Onu, a favore delle popolazioni colpite dalla guerra in Ucraina.

    I partecipanti potranno assaggiare i piatti ‘signature’ di 16 chef, inclusi i titolari di diversi ristoranti stellati: saranno presenti Riccardo Monco (Enoteca Pinchiorri), Filippo Saporito (La Leggenda dei Frati), Paolo Lavezzini (Il Palagio, Four Seasons Hotel Firenze), Marco Cahssai (Atman a Villa Rospigliosi) e Vincenzo Martella (Linfa, San Gimignano), insieme a Vito Mollica (Chic Nonna), Giovanni Cerroni (Mimesi), Ariel Hagen (Saporium), Andrea Perini (Al 588), Lorenzo Romano (Insolita Trattoria), Edoardo Tilli (Podere Belvedere), Salvo Pellegriti (La Vetreria), Luigi Bonadonna (The Stellar), Gabriele Andreoni ed Elisa Masoni (L’Oste di Calenzano), Giuseppe Papallo (Architettura del Cibo) e Matteo Donati (Castiglione della Pescaia). La manifestazione avrà anche un momento particolare: l’ex capitano della Fiorentina Dario Dainelli metterà una maglietta autografata e alcune bottiglie di vino della sua azienda come premio per una lotteria che si terrà durante la serata. “A sei anni dalla prima edizione del charity – spiega il ‘Forchettiere’ Marco Gemelli, organizzatore insieme a Once Events – chiediamo a Firenze di ripetere la straordinaria prova di generosità delle volte precedenti”. (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.