tir-si-ribalta-in-a1,-chiusa-e-poi-riaperta-carreggiata-sud-nell’aretino

Tir si ribalta in A1, chiusa e poi riaperta carreggiata sud nell’Aretino

Permangono code di 8 km in sud e di 5 in nord

E’ stata riaperta intorno alle 13 l’A1, nel tratto Arezzo-Monte San Savino in direzione Roma, chiusa in sud stamani poco prima delle 7:30 a causa di un tir con un carico di pneumatici che si è ribaltato occupando tutta la carreggiata in direzione Roma e parte di quella nord. E’ quanto si apprende dalla polizia stradale che spiega che per ora si viaggia in corsia di emergenza ma a breve riaprirà anche quella di marcia. Si viaggia su due corsie in nord dove rimane preclusa, come in sud, la corsia di sorpasso: nell’incidente danneggiato il new jersey centrale. Sempre la polizia stradale spiega che attualmente sono 8 i km di coda in sud e 5 in nord. In seguito all’incidente l’autista del tir, un 26enne di Napoli, è stato trasportato in codice giallo all’ospedale di Arezzo: quando sono intervenuti i vigili del fuoco, l’autista era comunque uscito da solo dalla cabina di guida. Gli automobilisti rimasti bloccati nel tratto chiuso sono stati fatti tutti defluire nel giro di un’ora e mezzo, si spiega sempre dalla polstrada. Aspi ha reso noto di esser poi intervenuta per quanti sono rimasti bloccati nelle code che si sono formate fornendo generi di primo conforto. Per gli utenti in viaggio verso Roma, dopo l’uscita obbligatoria ad Arezzo, Aspi consigliava di rientrare in A1 a Monte San Savino, dopo aver percorso la viabilità ordinaria.  Per le lunghe percorrenze degli utenti diretti verso Roma consigliato di uscire a Firenze Impruneta, proseguire per Siena, prendere raccordo Siena-Bettolle SS326, per rientrare in A1 a Valdichiana.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.