serie-a-femminile,-milan-juve-0-1:-alle-bianconere-la-«prima»-alla-scala-del-calcio

Il primo gol a San Siro in una partita di Serie A femminile è stato anche l’unico. Non lo ha segnato il Milan ma Cristiana Girelli, che nelle prime quattro gare di campionato ha già timbrato cinque volte il cartellino e che al 12’ del primo tempo ha trasformato un rigore guadagnato da Cernoia. La Juventus, ora prima a punteggio pieno con 12 punti, aveva già provato l’effetto di giocare nello stadio abitualmente riservato agli uomini: il 24 marzo 2019, nella sfida scudetto contro la Fiorentina (prossima avversaria della Juve, domenica), ci furono 39.027 spettatori all’Allianz Stadium; lunedì sera, al Meazza, ce n’erano mille invitati dal club rossonero, per condividere una serata storica. In campo non è stata una partita spettacolare, ma un po’ di emozione era inevitabile. Negli ultimi minuti, però, Deborah Salvatori Rinaldi ha avuto la possibilità di cambiare il finale ed evitare il primo k.o. delle ragazze di Ganz, ma ha calciato alto da ottima posizione.

5 ottobre 2020 (modifica il 5 ottobre 2020 | 23:45)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *