roland-garros,-sinner-nadal:-quando-inizia,-dove-vederla-in-tv-e-come-cambia-la-classifica-per-jannik.-c’e-anche-la-trevisan

Assalto al re della terra rossa. Jannik Sinner contro Rafael Nadal, quarti di finale del Roland Garros. Il giovane talento italiano alla sfida più ardua, in quello che probabilmente è il primo grande snodo della carriera. L’inizio della partita è previsto intorno alle 21-21.15 con diretta in tv su Eurosport 1.

Sfida al re

Primo incontro tra i due, che però si sono già conosciuti in diverse sessioni di allenamento, a Roma. Nadal ha avuto solo parole di elogio per l’altoatesino, che però oggi sarà solo un rivale in più sulla strada che porta al titolo slam numero 20. Traguardo di una vita, che gli permetterebbe di eguagliare il record detenuto da Roger Federer. «Per me è un sogno essere ai quarti di finale di uno slam– ha detto Sinner presentando la partita–. Non sono uno che mostra le emozioni, ma sono al settimo cielo. Non significa che mi debba bastare. Devo crescere tanto, sia tatticamente che fisicamente, la strada è lunga».

Come cambia la classifica

Djokovic-Carreno e Rublev-Tsitsipas sono i due quarti della parte alta del tabellone del singolare maschile, Thiem-Schwartzman eleggerà invece l’avversario del vincente tra Nadal e Sinner. Che, a 19 anni e 6 giorni, è già certo di ritoccare il suo best ranking: ha iniziato il Roland Garros da numero 68 del mondo, a fine torneo sarà almeno numero 46. Dovesse battere Nadal potrebbe arrivare intorno alla 30esima posizione (31, al momento). In ogni caso, la sua scalata ai vertici del tennis è iniziata.

Il sogno della Trevisan

Tempo di quarti di finale anche nel singolare femminile. Nella parte bassa del tabellone Kvitova affronta Siegemund, Kenin invece contro Collins. Nella parte alta già in semifinale l’argentina Podoroska, che attende o la nostra Martina Trevisan o la Swiatek. La 26enne fiorentina torna in campo oggi pomeriggio. A Parigi ha già battuto Giorgi, Gauff, Sakkari e Bertens: stavolta se la vedrà con la Swiatek, giovane polacca capace di rifilare 6-1, 6-2 alla Halep. Un’altra sfida per una ragazza forte, che ha già battuto l’anoressia. Ora lotta per un sogno: si parte intorno alle 19.45, anche in questo caso in diretta su Eurosport.

6 ottobre 2020 (modifica il 6 ottobre 2020 | 18:31)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *