riccardo,-oss:-“cambia-il-profilo-dell’operatore-socio-sanitario,-ci-danno-piu-responsabilita,-ma-con-gli-stessi-stipendi-di-fame”.

Riccardo, OSS: “Cambia il Profilo dell’Operatore Socio Sanitario, ci danno più responsabilità, ma con gli stessi stipendi di fame”.

Ci scrive Riccardo Spagnoli, OSS: “Cambia il Profilo dell’Operatore Socio Sanitario, ci danno più responsabilità, ma con gli stessi stipendi di fame”.

Egr. Direttore,

sono un OSS di origini pugliesi e lavoro in Emilia Romagna da più di 10 anni in una RSA. Ho letto con attenzione la proposta di modifica del nostro Profilo e sono fortemente deluso.

Mi aspettavo qualcosa in più soprattutto sul fronte dell’obbligatorietà della formazione permanente e continua. Formarci con “almeno 15 ore” all’anno a cosa serve? Non prendiamoci in giro.

Inoltre, speravo che la formazione fosse demandata allo Stato e non più alle Regioni. Ma la cosa su ci sono fortemente perplesso è l’aumento delle responsabilità senza corrispettivi economici adeguati allo scopo.

Insomma, ci faranno fare gli Infermieri con lo stipendio del vecchio OSS. E questo non va bene.

Cosa fanno la politica, i sindacati e le associazioni di categoria? Forse dormono?

Buon lavoro.

Riccardo Spagnoli, Operatore Socio Sanitario pentito

Leggi anche:

Profilo OSS: cambia l’Accordo Stato-Regioni. Ecco le nuove competenze dell’Operatore Socio Sanitario.

L’articolo Riccardo, OSS: “Cambia il Profilo dell’Operatore Socio Sanitario, ci danno più responsabilità, ma con gli stessi stipendi di fame”. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.