remuzzi:-“chi-e-no-vax-non-deve-operare-in-campo-sanitario”

Remuzzi: “Chi è No Vax non deve operare in campo sanitario”

Remuzzi: «Chi è no-vax non dovrebbe operare in campo sanitario». Giuseppe Remuzzi, direttore dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri e ordinario “di chiara fama” di Nefrologia all’Università degli Studi di Milano. Lo ha riportato il CorSera.

«Chi è no-vax non dovrebbe operare in campo sanitario, perché i vaccini sono il più grande strumento che abbiamo per combattere le malattie. E i vaccini contro Sars-CoV-2 sono i più sicuri ed efficaci di sempre: nel 2021 hanno salvato 20 milioni di persone nel mondo. Non immunizzarsi, da Covid, ma anche dall’influenza, significa essere più a rischio di contrarre queste infezioni e quindi di trasmetterle agli altri: nel caso dei sanitari gli “altri” sono i malati, spesso anziani, ovvero i soggetti più deboli in assoluto. Persone che di Covid o influenza possono morire. Ci si vuole davvero assumere questa enorme responsabilità?». Come al solito, nessuna una parola sui danni da vaccino e sulle migliaia di decessi da malore fatale post-somministrazione.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.