premio-denti-2022-alla-libreria-farollo-e-falpala-di-firenze

Premio Denti 2022 alla libreria Farollo e Falpalà di Firenze

Sarà assegnato il 28 maggio a 41/a edizione Andersen a Genova

(ANSA) – ROMA, 26 MAG – È la libreria Farollo e Falpalà di Firenze la vincitrice del Premio Gianna e Roberto Denti 2022. Il riconoscimento è promosso dall’Associazione Italiana Editori-Aie e da Andersen che seleziona ogni anno la migliore fra le librerie per bambini e ragazzi. Il Premio sarà assegnato sabato 28 maggio durante la 41/a edizione del Premio Andersen che si terrà a Genova nella Sala del Minor Consiglio di Palazzo Ducale.

    La giuria del premio è composta dagli editori per Ragazzi di Aie e dalla direzione della rivista Andersen.

    Nata nel 2013 come una libreria di famiglia e di quartiere da un’idea di Chiara Zeccardo e Francesco Andrea Fagnini, la libreria porta lo stesso nome scelto dai due fondatori per fare i Clown Dottori all’ospedale e aiutare così i pazienti pediatrici, Farollo e Falpalà appunto. Queste le motivazioni della scelta della giuria: “Per aver saputo costruire, nel corso di un decennio, un luogo vivo, di accoglienza e di progettualità costante, una realtà di famiglia e di quartiere, diventata ben presto punto di riferimento ad ampio raggio; per aver messo al servizio della propria libreria la competenza acquisita negli anni di relazione con i bambini nelle vesti di Clown Dottori, dando spazio alle emozioni, all’importanza del gioco e del divertimento con l’obiettivo di mettere al centro di ogni momento di condivisione il piacere delle storie e della narrazione; per la cura e l’entusiasmo confluiti in progetti sempre nuovi”.

    “Forse mai come quest’anno il premio sottolinea il valore sociale del lavoro del libraio e premia l’entusiasmo e le motivazioni profonde che portano le persone a intraprendere una professione che è anche una scelta di vita” ha detto Beatrice Fini, coordinatrice della Commissione Permanente Ragazzi di Aie.

    Arrivato alla nona edizione, il Premio Denti è stato creato per sottolineare il ruolo e il valore di questi fondamentali presidi di cultura sul territorio, e per ricordare la figura e l’impegno di Roberto Denti, morto nel 2013, giornalista, scrittore e soprattutto fondatore, insieme a Gianna Vitali, morta nel 2016, della storica Libreria dei Ragazzi di Milano. (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.