omicidio-a-pisa,-presunto-aggressore-si-e-consegnato

Omicidio a Pisa, presunto aggressore si è consegnato

Accoltellato a morte un marocchino vicino al suo negozio di parrucchiere

Un uomo è morto dopo essere stato accoltellato questo pomeriggio dopo le 17 a Pisa. Il suo presunto aggressore, da quanto emerso, si saregge consegnato ai carabinieri, presentandosi spontaneamente al comando provinciale. La vittima è un uomo originario del Marocco, di professione parrucchiere, ucciso nei pressi del suo negozio, vicino alla stazione ferroviaria. L’uomo è stato raggiunto da una sola coltellata sul lato destro del petto ed è praticamente morto sul colpo.

L’episodio ancora tutto da chiarire è avvenuto dopo le 17 e sul posto stanno operando polizia e carabinieri. Gli inquirenti stanno ancora cercando di ricostruire la dinamica dei fatti e il movente dell’aggressione ma al momento mantengono il massimo riserbo sull’accaduto. 

In seguito all’aggressione mortale il sindaco di PIsa Michele Conti ha chiesto “che si riunisca subito il comitato per l’ordine e la sicurezza e domattina scriverò una nuova lettera al ministero dell’Interno per spiegare, ancora una volta, quanto sia necessario per Pisa avere più servizi e più personale a disposizione”. Conti ha espresso “le condoglianze mie e della comunità pisana” alla famiglia della vittima sottolineando che “l’omicida si sarebbe già costituito alle forze dell’ordine”. Al momento tuttavia gli inquirenti mantengono il massimo riserbo sulla vicenda: non risultano al momento provvedimenti formalmente adottai a carico di qualcuno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.