obbligo-mascherine-a-ottobre?-bassetti:-“non-condivido”

Obbligo mascherine a ottobre? Bassetti: “Non condivido”

Il coronavirus continua a circolare in Italia, Bassetti su un possibile obbligo mascherine a ottobre: “Ritorno indietro clamoroso”.

Bassetti

Matteo Bassetti ha detto la sua su un eventuale obbligo delle mascherine a ottobre. Il virologo ha dichiarato di non condividere affatto un simile scenario. È anche vero che la pandemia non sia terminata e in Italia il coronavirus continua a circolare con nuovi contagi.

Tuttavia, un ritorno alle mascherine per Bassetti sarebbe un passo indietro clamoroso. L’infettivologo si è augurato che il prossimo governo attui un cambio radicale nella gestione della pandemia da Covid-19. 

Obbligo mascherine, Bassetti: “Non facciamo altri errori”

Nulla di sicuro al momento, tuttavia un’ipotesi di ritorno all’obbligo mascherina in autunno non è da scartare a priori. Al riguardo, Matteo Bassetti ha dichiarato nel corso di un’intervista ad Adnkronos Salute: “Non condivido per nulla che a ottobre si torni a indossare la mascherina obbligatoria.

E’ un tornare indietro clamoroso, che non andrebbe commesso in Italia. Non facciamo altri errori”. Bassetti ha fatto tali dichiarazioni in seguito alla notizia che in Germania, a partire da ottobre, i Lander potrebbero reintrodurre, almeno in alcuni contesti, la mascherina anti Covid-19. 

Le speranza del virologo per il nuovo governo 

Matteo Bassetti pone speranze per il prossimo esecutivo: “Io mi auguro che nel prossimo governo ci sia anche un profondo cambio nella gestione della pandemia”.

Il direttore della Clinica di malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova ha inoltre aggiunto che la politica del Ministero della Salute nel 2022 sia stata del tutto fallimentare. 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.