“nessuno-vuole-la-pace-in-ucraina,-l'europa-si-sta-affondando-da-sola”:-parla-gian-micalessin-(video)

“Nessuno vuole la pace in Ucraina, l'Europa si sta affondando da sola”: parla Gian Micalessin (Video)




Grosseto, 9 set — «Il conflitto russo-ucraino lo stiamo perdendo noi italiani e noi europei». A dirlo è Gian Micalessin, giornalista e documentarista di guerra nel corso conferenza Guerra alle porte d’Europa a Direzione Rivoluzione 2022. Assieme al collega Fausto Biloslavo e Alberto Palladino è intervenuto alla festa nazionale di CasaPound Italia che si terrà a Principina a Mare (Grosseto) dall’8 all’11 settembre.

«Il vero scandalo di questa guerra sta nel fatto che a sei mesi dal suo inizio non è ancora stata formulata una proposta di pace o un negoziato», prosegue Micalessin, «e stiamo assistendo a questo conflitto come a una partita di calcio come tifosi sugli opposti spalti, incapaci di comprendere che sul terreno muoiono sia gli ucraini sia i russi. Questo risulterà in un grande massacro collettivo che non porterà benefici a nessuno, tantomeno agli italiani e in generale agli europei».

Cosa fa l’Europa?

A cosa stiamo andando incontro come Europei? Micalessin non ha dubbi. A fronte di quanto che si sta dicendo sul gas «e su quanto affosserà le famiglie e le aziende europee e italiane soprattutto, è notizia di poche ore fa che la Commissione non farà nulla per applicare un tetto sul prezzo del gas — non solo sul gas russo, ma su tutto. Stiamo lasciando il mercato in mano a pochi speculatori della piazza di Amsterdam, dove si fanno le quotazioni. Questa è l’Europa che ci invita a sostenere le sanzioni e appoggiare una sola parte della guerra senza parlare di proposte di pace. È un’Europa che si sta autoaffossando e sta affossando noi italiani».

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.