milan-e-roc-nation,-jay-z-diventa-partner-dei-rossoneri-per-sfidare-juve-e-inter-nel-mondo

Non solo leghe sportive americane, atleti riconosciuti all’estero e singoli calciatori europei. Da questo momento sarà tutto il Milan a contare su Roc Nation Sports, l’agenzia fondata dal rapper Jay-Z nel 2013 (parte sportiva dell’omonima società fondata nel 2008) che cura da anni l’immagine dei campioni, prima solo oltreoceano, ora anche in Europa. Quello con il club rossonero è il primo accordo in assoluto che riguarda un’intera società, non un singolo atleta, e nello stesso comunicato si parla di una «novità assoluta» in questo campo che porterà al Milan innovazione, community, integrità e inclusione.

L’agenzia si occupa specialmente del settore comunicazione, includendo il consolidamento del brand al livello globale, il merchandising, la realizzazione di campagne digitali forti e attrattive e tanti eventi di carattere culturale, dando così a un club di calcio una connotazione più ampia. La nuova collaborazione è segno di una crescita per entrambe le parti. Roc Nation può così avvicinarsi ulteriormente al mondo del pallone europeo, dopo aver per anni coltivato partnership nella Nfl americana, fra lega e singole star del football, mentre per i rossoneri sarà un passo in avanti per provare a rispondere alla popolarità internazionale conosciuta da Juventus e Inter negli ultimi anni. I bianconeri sono forti dell’arrivo di Ronaldo e di una strategia comunicativa globale. I nerazzurri sono più presenti nel contesto mondiale grazie alla presidenza cinese di Suning e alla presenza fissa del giovane dirigente Steven Zhang, con tantissimi investimenti che vengono dall’estero.

A livello generale risulta quindi positivo come, rispetto ad altri campionati europei, anche il calcio italiano stia gradualmente ritrovando una discreta visibilità anche negli altri continenti, dopo un decennio nel quale Spagna e Inghilterra, ma anche Germania, avevano fatto decisamente meglio in quanto a visibilità, nel campo pubblicitario, degli sponsor e della comunicazione.

«Un incontro fondamentale fra due grandi organizzazioni con valori forti nel loro dna — così ha definito la nuova partnership Ivan Gazidis, l’amministratore delegato rossonero —. Un impegno condiviso per l’inclusività, l’evoluzione e l’eccellenza. Sono molto emozionato per tutto ciò che faremo insieme nel prossimo futuro». Michael Yormark, per Roc Nation Sports, ha fatto eco con le sue dichiarazioni all’ad del Milan: «L’accordo esclusivo è un passo avanti nel coinvolgimento di sempre più brand, in ogni ambito, per l’attività filantropica e di crescita per la comunità della quale ci occupiamo da tempo. Il successo dell’evento ”From Milan with Love”, il concerto digitale che si è tenuto lo scorso 3 maggio, è solo un esempio di quanto di buono si possa fare. Un apporto di visibilità significativo che però va a braccetto con la capacità distintiva di Roc Nation nel creare e muovere cultura».

Sulla scia dell’entusiasmo dovuto alle vittorie in campionato contro Lazio e Juventus, il Milan sarà così partner e protagonista fuori dal campo di attività creative, vendite commerciali estese a tutto il mondo ed eventi culturali, garantiti anche dalla popolarità di Jay-Z e di sua moglie Beyoncé. Una nuova veste che vuole rilanciare a livello internazionale anche Milano come città multiculturale, altra manifestazione della volontà di ripartire dopo la pandemia.

9 luglio 2020 (modifica il 9 luglio 2020 | 15:00)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *