livorno-–-una-domenica-in-bici-dedicata-ai-bambini-e-alle-loro-famiglie-–-toscana-news

LIVORNO – Una domenica in bici dedicata ai bambini e alle loro famiglie – Toscana News

Domenica 11 settembre, nell’ambito del Festival Con-fusione, curato dalla Compagnia Orto degli Ananassi, il Comune di Livorno organizza un’edizione delle Domeniche in bici dedicata ai bambini e alle loro famiglie. La biciclettata partirà alle 16.30 dalla Terrazza Mascagni (con il gazebo come punto di ritrovo) e percorrerà il seguente tragitto: Viale Italia, Corso Mazzini, Corso Amedeo, Via Magenta, Piazza Cavour, Via Cairoli, Via Grande, Piazza della Repubblica. Al termine della pedalata, che sarà animata dall’allegria dei ‘Cromocipedi’ (Lapo Botteri e Alessandro Angeloni), grandi e piccini potranno assistere gratuitamente allo spettacolo, molto suggestivo, ‘La brigade de depollution’ della Compagnia Des Sangles, in Fortezza Nuova. Il traffico sarà chiuso a tratti per il tempo strettamente necessario al passaggio della biciclettata.

“Le domeniche in bici – commenta l’assessora all’Ambiente e alla Mobilità Giovanna Cepparello – sono ormai diventate una piacevole consuetudine della nostra città. Ogni volta cerchiamo di declinarle in modo diverso, e in questo caso abbiamo deciso di rivolgerci ai più piccoli, che potranno apprezzare sia la pedalata che l’offerta culturale del Festival Confusione, gratuita e di altissimo livello. Tra l’altro, questa Domenica in bici costituisce per noi l’evento di avvio della Settimana Europea della Mobilità, che abbiamo deciso di diluire nell’arco di un mese, nell’ambito del quale si svolgeranno altri eventi dedicati alla mobilità sostenibile”.

 Andrea Gambuzza e Ilaria Di Luca dell’Orto degli Ananassi dichiarano:”Siamo felici di sposare questa iniziativa e collaborare con l’Amministrazione Comunale alla sua realizzazione, perché abbiamo sempre immaginato il nostro Festival come un momento di condivisione di contenuti ed esperienze che possano contribuire ad accrescere il senso di comunità, rappresentando per le famiglie un luogo dove poter collezionare ricordi e scoperte preziose. Chiuderemo il Festival con uno spettacolo emozionante e sorprendente di comici e acrobati volanti arrivati dalla Francia, e vorremmo che questo percorso in bici possa contribuire a rendere la giornata finale ancora più eccezionale e partecipata affinché sia un grandissima festa per tutti”.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.