Livorno, pistola contro la polizia durante un controllo: arrestato

livorno,-pistola-contro-la-polizia-durante-un-controllo:-arrestato
Controlli della polizia in città
Controlli della polizia in città

Livorno, 25 novembre 2020 – Ha estratto dai pantaloni una pistola con colpo in canna dopo che era stato fermato dalla polizia per un controllo: il protagonista, un 23enne georgiano, è stato arrestato ieri sera a Livorno per detenzione e porto illegale di armi comuni da sparo, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale ricettazione, possesso di documenti di identificazione falsi. L’uomo che era in bicicletta in via delle Galere, intorno alle 20.30 di ieri, alla vista dei poliziotti si è dato subito alla fuga.

Così gli agenti hanno tentato di fermarlo e a quel punto il 23enne ha estratto l’arma. Ne è nata una colluttazione, ma gli agenti della volante sono riusciti a immobilizzarlo trovandogli addosso un’altra pistola e 400 euro in contanti. Dagli accertamenti entrambe le armi sono risultate rubate, e dalla perquisizione domiciliare sono stati trovati e sequestrati cinque telefoni cellulari e un tablet nuovi, considerati dalla polizia probabile provento di furto, otre documenti falsi intestati a lui: un passaporto e tre carte di identità. Dopo l’arresto l’uomo è stato trasferito in carcere.




© Riproduzione riservata

Iscriviti alla community

per ricevere ogni giorno la newsletter con le notizie della tua città