letta-attacca-meloni-per-strapparle-voti:-fratelli-d’italia-cresce-e-va-al-26,5%

Letta attacca Meloni per strapparle voti: Fratelli d’Italia cresce e va al 26,5%

Fratelli d’Italia vola al 26,5% e prende il largo. Il Pd scende al 21,1%, a oltre 5 punti dal partito di Giorgia Meloni. Il sondaggio Proger Index Research per Piazzapulita, a meno di 20 giorni dalle elezioni 2022 del 25 settembre, fotografa la crescita di Fratelli d’Italia, sempre più primo partito. Alle spalle del Pd sale il Movimento 5 Stelle (14%) che stacca la Lega (11%). Azione-Italia Viva al 7,2% duellano con Forza Italia (7%). Seguono Verdi-Sinistra Italiana (4%) e Italexit (3%)Lo ha riportato l’agenzia giornalistica Adnkronos.

“Sto attaccando troppo Giorgia Meloni? Ma io penso che ci sia un grande pericolo per l’Italia”. Così Enrico Letta, ospite di Piazza Pulita, su La7. “Anche per Berlusconi si diceva la stessa cosa, si diceva che ci sarebbe stata la dittatura e poi non c’è stata”, gli ricorda il conduttore Formigli: “Penso che quegli anni siano stati molto negativi”. Poi sempre su Meloni attacca: “Fa come Orban, fa del vittimismo, tipico della destra”. “Puntano ai pieni poteri. Ma è un discorso che si scontra con la storia di questi 18 mesi di buongoverno senza presidenzialismo. Draghi ha fatto le cose dicendo dei sì e dei no. Se vogliamo, e il Pd lo vuole, il sistema può funzionare”. Lo scrive su Twitter il segretario del Pd, Enrico Letta, postando l’intervista a La Stampa.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.