ladri-nella-villa-di-ribery,-via-contanti-e-oro.-lo-sfogo-sul-web:-adesso-come-possiamo-sentirci-sicuri-qui?
il furto

6 luglio 2020 – 09:54

Il furto è avvenuto probabilmente durante la notte di sabato scorso ma il giocatore della Fiorentina lo avrebbe scoperto soltanto domenica sera al ritorno dalla partita

di Simone Innocenti

Ladri nella villa di Franck Ribery. Dopo aver forzato la porta, sono riusciti a entrare all’interno dell’abitazione. Il furto è avvenuto probabilmente durante la notte di sabato scorso ma il giocatore della Fiorentina lo avrebbe scoperto soltanto domenica sera tardi. A questo punto ha dato l’allarme alle forze dell’ordine: sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno cominciato i primi accertamenti. Il giocatore, che vive in provincia di Firenze, ha poi avvertito la società viola. Da un primo esame del furto sembra che siano spariti oro e contante. Sul posto anche i carabinieri della sezione investigazioni scientifica: si cercano impronte dei ladri.

Il campione francese ha raccontato quel che gli è successo attraverso i social network, pubblicando anche un video in cui si vedono le stanze della sua casa messe a soqquadro. «Ecco quel che ho scoperto… Quel che mi lascia sotto choc è l’impressione di essere spogliato, e questo non lo accetto. Grazia a Dio mia moglie e i miei figli erano al sicuro a Monaco, ma come essere fiduciosi ora dopo questo? Come possiamo sentirci bene qui dopo questo?». Ribery finisce per mettere in discussione la sua stessa permanenza a Firenze, a quanto pare: «Passione (calcistica, ndr) o no, la mia famiglia viene prima di tutto e noi prenderemo le decisioni necessario al nostro stare bene».

6 luglio 2020 | 09:54

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *