la-toscana-delle-donne,-al-via-domenica-20-al-teatro-verdi-di-firenze-–-toscana-news

La Toscana delle donne, al via domenica 20 al Teatro Verdi di Firenze – Toscana News

Apre domenica 20 novembre al Teatro Verdi di Firenze con il ritmo e la spettacolarità degli Urban Theory, autentiche stelle dei social, la cinque giorni “La Toscana delle donne” organizzata dalla Regione Toscana che fino al 25 novembre affronterà il complesso universo femminile con le luci e le ombre, i talenti, le potenzialità, le prospettive in Toscana.

L’inaugurazione di domenica prende il via alle ore 16 quando le luci del palco del Verdi saranno puntate sulla crew italiana più popolare del momento, che ha fatto impazzire il pubblico di Sanremo e di Italia’s Got Talent: gli Urban Theory, Digital dancer daranno il via con una delle loro perfomance mozzafiato.

Dopo l’introduzione di Cristina Manetti, capo di gabinetto del presidente della Regione Eugenio Giani, seguirà il concerto della compositrice e pianista Giulia Mazzoni, la prima compositrice italiana a vincere il prestigioso Premio Ciampi nel 2013 e ad esibirsi al Concerto di Natale all’Auditorium Conciliazione di Roma condividendo il palco con Patti Smith e Dolores O’ Riordan. Al momento Mazzoni sta lavorando al nuovo album in uscita nel 2023, una produzione internazionale con Thom Russo, vincitore di 16 Grammy Awards.

Il pomeriggio proseguirà con un dialogo sulle donne della Toscana tra storia e contemporaneità, condotto dalla giornalista Eleonora Daniele, noto volto Rai.

Sul palco affronteranno la conversazione il presidente Eugenio Giani, il regista teatrale Damiano Michieletto e il fotografo Oliviero Toscani che annuncerà anche la vincitrice del contest lanciato a luglio per trovare il volto femminile che diventerà simbolo della regione.

Il contest, nato nell’ambito della campagna di promozione turistica “Benvenute in Toscana” della Regione e di Toscana Promozione Turistica, ha dato vita anche a una mostra con le foto delle finaliste che sarà possibile visitare nel foyer del teatro Verdi.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.