Firenze News

La pandemia e l’ultimo sesso

la-pandemia-e-l’ultimo-sesso
il libro

8 luglio 2020 – 16:10

Il libro raccoglie oltre 50 racconti di altrettanti autori ed è curato da Filippo Tuena, autore di saggi di storia dell’arte e di romanzi

La pubblicazione è in solo formato digitale. Ma “L’ultimo sesso al tempo della peste” (Neo edizioni) nelle scorse settimane è svettato sui libri più letti sui maggiori store online. Il libro raccoglie oltre 50 racconti di altrettanti autori ed è curato da Filippo Tuena, autore di saggi di storia dell’arte e di romanzi come Tutti i sognatori (vincitore del Super Premio Grinzane-Cavour) e Le variazioni Reinach (Premio Bagutta 2006).

Scrive Tuena nella prefazione al volume: «La pandemia di Covid19 ha investito tutti come un’enorme nuvola tossica. Nostro malgrado ci siamo trovati ad abitare un tempo sospeso e incerto. Siamo stati (e forse siamo ancora) come comparse in un film di fantascienza senza ritmo, girato da un regista debuttante e finanziato da produttori a corto di liquidi. Il 24 febbraio 2020, due giorni dopo aver viaggiato su un treno da Roma a Milano che, solo per un caso, non era quello fermato alla Centrale perché trasportava attraverso l’Italia alcuni tra i primi casi di corona virus, mi sono svegliato all’alba. Mi succede spesso, non solo in tempi di pandemia. Verso le 6 ho scritto su Facebook un post in cui mi domandavo se non sarebbe stato interessante raccogliere racconti sul sesso in tempo di peste» E attorno a questa idea si è formato un nucleo di autori provenienti da tutta Italia: tra i racconti pubblicati anche “Tanto per”, una storia di sesso firmata da Simone Innocenti del Corriere Fiorentino. I proventi dell’intero progetto editoriale saranno devoluti al Centro Senologico dell’ospedale “G. Bernabeo” di Ortona, ASL Lanciano-Vasto-Chieti (Abruzzo)

8 luglio 2020 | 16:10

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *