juve,-ronaldo-punge-sarri:-«con-pirlo-la-squadra-e-piu-contenta,-lavora-sorridendo».-poi-sfida-l’inter

Protagonista, come spesso gli capita. Cristiano Ronaldo salva, con una doppietta, la Juve a Roma. Un gol su rigore, un altro con un imperioso stacco di testa. Un 2-2 che, secondo il portoghese, è da considerarsi come un punto importante, che potrà tornare utile nel prosieguo della stagione. «Penso che questo sia un punto guadagnato, per due volte siamo andati sotto nel risultato e sapevamo che la partita si sarebbe complicata,– le parole di CR7 a Sky Sport– ma siamo riusciti a rimontare. È un pareggio importante per noi».

Ronaldo ha poi commentato le prime settimane di lavoro con Pirlo, paragonandolo l’atteggiamento della squadra odierno a quello che c’era con Sarri: «Siamo all’inizio del campionato e abbiamo un allenatore nuovo. Ma la squadra è attiva, stiamo bene e il futuro è molto positivo. È presto per fare delle valutazioni,– il commento di Cristiano –ma vedo la squadra molto meglio, più contenta e che lavora sorridendo. Questo è molto importante”.

Poi la sfida all’Inter , possibile rivale nella corsa scudetto: «Il campionato italiano è sicuramente migliorato, tante squadre si sono rinforzate, come l’Inter e anche noi. Credo che quest’anno la serie A sia ancora più difficile».

27 settembre 2020 (modifica il 27 settembre 2020 | 23:28)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *