investita-e-uccisa-da-auto-pirata,-viene-trascinata-per-otto-chilometri:-stava-portando-a-passeggio-il-cane-–-il-riformista

Investita e uccisa da auto pirata, viene trascinata per otto chilometri: stava portando a passeggio il cane – Il Riformista

Il dramma a Senigallia

Redazione — 20 Novembre 2022

Investita e uccisa da auto pirata, viene trascinata per otto chilometri: stava portando a passeggio il cane

L’ennesima vittima della strada, uccisa in modo barbaro. È morta trascinata per otto chilometri Sigrid Tschope, 81 anni, tedesca ma residente in Italia, deceduta dopo essere stata investita nel tardo pomeriggio di sabato 19 novembre lungo la SS16 a Marzocca di Senigallia, in provincia di Ancona, nelle Marche.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia stradale, delegata alle indagini dalla Procura di Ancona, la vittima stava attraversando la strada con il suo cane quando un veicolo, è ancora da stabilire se una automobile o un furgone, l’ha presa in pieno e ne ha trascinato il corpo per otto chilometri.

A notare il corpo dell’anziana donna sul ciglio della strada in via Podesti, vicino all’abitato di Senigallia, un automobilista di passaggio che ha dato l’allarme.

Pochi minuti prima era sta segnalata la presenza di un cane morto davanti alla stazione ferroviaria di Marzocca. Il conducente di un furgone non avrebbe fatto in tempo a schivare l’animale, che forse era stato già investito da un altro mezzo, e ha avvisato le forze dell’ordine, rimanendo ad attenderle sul posto.

L’ipotesi che prende piede tra gli inquirenti è che Sigrid Tschope sia stata travolta da un altro automezzo, forse mentre cercava di soccorrere il cane, sotto una pioggia battente e al buio, per poi venire trascinata per otto chilometri fino a via Podesti, dove è stata ritrovata ormai senza vita.

Decisive per l’individuazione del pirata della strada potranno essere le immagini dei sistemi di videosorveglianza lungo il tragitto, che dura 8-9 minuti, già acquisite dagli inquirenti.

Redazione

© Riproduzione riservata

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.