inquinamento-in-ciociaria-e-nella-valle-del-sacco,-“candidati-del-pd-in-silenzio”-–-area-c

Inquinamento in Ciociaria e nella Valle del Sacco, “Candidati del PD in silenzio” – Area C

“Non sento una parola da parte dei candidati del Partito Democratico alla Camera ed al Senato sulla Valle Del Sacco. Zingaretti si trasferirà in Parlamento per scappare dai suoi fallimenti, e questo imbarazzo è tangibile in tutto il suo partito – ha affermato il consigliere regionale Pasquale Ciacciarelli – Hanno avuto la possibilità in questi anni, in tutte le sedi, Montecitorio, Palazzo Madama, Pisana, di accelerare il processo di bonifica, supportare le imprese del territorio, permettere a questa terra di tornare a “vivere”, ma da parte di questi rappresentati c’è stata soltanto negligenza, unita ad una serie di scelte suicide. La nomina di un commissario ha certificato il fallimento della Giunta Zingaretti. Mi sento stufo e amareggiato, non come consigliere regionale ma come cittadino di quella provincia. A oggi non è stata realizzata neanche la minima parte dell’accordo di programma. Provo imbarazzo per il fallimento del PD regionale che ha bloccato gli investimenti nella provincia di Frosinone determinando i casi Catalent e Dobfar. Anche sull’ Ambiente la Sinistra è bocciata; ci credo che i candidati PD non proferiscono parola sull’argomento”.

Redazione Digital

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.