Il Festival di Sanremo secondo Francesco Renga

il-festival-di-sanremo-secondo-francesco-renga

Milano, 18 feb. (askanews) – “Questo Sanremo è molto importante e ci tenevo ad esserci, prima di tutto perchè per me e per tutto il comparto degli artisti, dei musicisti, dei lavoratori dello spettacolo, rappresenta l’inizio, la ripartenza di qualcosa che è rimasto fermo e in oblio per tanto tempo, quindi è un simbolo, dentro di me rimane il momento della ripartenza di tutto. In più il fatto di tornare 30 anni dopo e di essere ancora qui, quando ho fatto il primo Festival avevo più o meno l’età di dei miei colleghi giovani di oggi, per me è un motivo di orgoglio e di consapevolezza tutta nuova.

Tornare e confrontarmi con questa nuova generazione di artisti brillanti e talentuosi ed essere ancora qui a giocarmela è una bella cosa”. Così Francesco Renga racconta il come vive il suo ritorno al Festival di Sanremo in gara con “Quando trovo te”.

Leggi anche

Sanremo, Francesco Renga in gara con “Quando trovo te”

Video

Milano, 18 feb. (askanews) – “La canzone è nata come sempre da un’urgenza di racconto e un’urgenza espressiva, ci siamo trovati con Roberto Casalino e Dario Faini qualche mese fa…

Sanremo, Michielin e Fedez raccontano “Chiamami per nome”

Video

Milano, 18 feb. (askanews) – “Io e Federico ci siamo ritrovati virtualmente sui balconi durante il lockdown, abbiamo risuonato assieme anche per l’iniziativa musica che unisce e quindi abbiamo deciso…

Il Festival di Sanremo secondo Francesca Michielin e Fedez

Video

Milano, 18 feb. (askanews) – “In realtà per prepararci all’Ariston stiamo facendo la cosa più tecnica e musicale possibile ovvero studiare canto e provare tanto e concentrarci unicamente sui pezzi…

Sanremo, Arisa racconta la sua “Potevi fare di più”

Video

Milano, 18 feb. (askanews) – “Questa canzone è nata da diverse chiacchiere con Gigi con cui ho avuto l’opportunità di confrontarmi. Lui ha scritto per me questa canzone per la…