giro-d’italia-2020,-ganna-fugge-sulla-sila-e-vince-la-sua-seconda-tappa

Filippo Ganna si riscopre anche scalatore. Nella nebbia della Sila, durante la 5ª tappa, approfitta di una indecisione di Rubio e De Gendt e a 16 km dal traguardo scatta da solo arrivando ad accumulare anche 1’20” di vantaggio. Complice anche il distacco accumulato nella terza frazione, sull’Etna, per scortare lo sfortunato Geraint Thomas, non preoccupa gli uomini di classifica e si invola verso il traguardo di Camigliatello

Insegue un gruppo di cui fanno parte anche la maglia rosa Joao Almeida (che conserva il simbolo del primato), Vincenzo Nibali, Jakob Fuglsang e Domenico Pozzovivo. Arriva a 34” dal vincitore.

7 ottobre 2020 (modifica il 7 ottobre 2020 | 16:43)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *