ghiviborgo-in-isolamento-alla-vigilia-del-match-con-la-pro-livorno
Alessandro Remaschi, presidente del Ghiviborgo (foto Borghesi)
Alessandro Remaschi, presidente del Ghiviborgo (foto Borghesi)

Ghivizzano (Lucca), 30 ottobre 2020 – Il Ghiviborgo, che milita nel campionato di serie D girone D, ha posto la squadra in isolamento volontario alla vigilia della partita casalinga con la Pro Livorno, prevista per domenica 1° novembre 2020. La decisione è stata comunicata in tarda serata, dopo che è risultato positivo un tesserato che partecipò alla trasferta di Mezzolara del 21 ottobre scorso (l’incontro finì 3 a 3). Oggi l’Asl  di Lucca ha chiesto al club l’elenco dei partecipanti alla trasferta e dei possibili contatti stretti con lo stesso tesserato, nella medesima giornata del 21 ottobre.

Il Ghiviborgo annuncia di aver trasmesso all’Asl l’elenco dei partecipanti alla trasferta e di essersi immediatamente posto in isolamento volontario. 

Nel comunicato a firma del presidente Alessandro Remaschi e del vicepresidente Giovanni Malloggi, il Ghivirborgo ricorda di aver votato a favore della sospensione del campionato al referendum promosso dalla Lnd prima dell’inizio della stagione. Domenica scorsa il Ghiviborgo non disputò la prevista gara con  la capolista Prato. In classifica la squadra è al penultimo posto con 2 punti e una gara in meno .




© Riproduzione riservata

Iscriviti alla community

per ricevere ogni giorno la newsletter con le notizie della tua città

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *