gaia-gentile-presenta-“tanto-tutto-passa”:-“il-mio-nuovo-album-e-un-viaggio-che-regala-leggerezza”

Gaia Gentile presenta “Tanto tutto passa”: “Il mio nuovo album è un viaggio che regala leggerezza”

“Questo album è per me una nuova prova di maturità”: così Gaia Gentile presenta nell’intervista il suo nuovo album, “Tanto tutto passa”.

Gaia Gentile nuovo album

A un anno di distanza dal suo primo disco, “Sono fuori”, Gaia Gentile presenta nell’intervista il suo nuovo album, ”Tanto tutto passa”. Canzoni dal sapore retò, a tratti vintage, si coniugano armoniosamente con sound frizzanti e coinvolgenti a cui si uniscono le melodie più intime e delicate.

È un album intenso e variegato, frutto di tanti viaggi e tante esperienze.

Gaia Gentile presenta il nuovo album, “Tanto tutto passa”

“Tanto Tutto Passa” è un gioco di suoni e parole che racchiude tutta l’esperienza vissuta e assaporata in giro per il mondo. Il disco è composto da 10 brani scritti da Gaia Gentile insieme a Nicolò Pantaleo e Antonello Boezio, in ogni traccia c’è la voglia di sorprendere in maniera originale, senza prendersi mai troppo sul serio.

Ogni brano del disco vuole far sì che chi lo ascolta possa intraprendere a sua volta un viaggio.

Questo album è per me una nuova prova di maturità. È un viaggio che regala leggerezza a chi lo ascolta, un viaggio nel mio essere donna e nei miei sogni, ma anche un viaggio in giro per il mondo e nei posti del cuore. Se la musica viaggia a velocità quasi estreme, questo disco aiuta ad alleggerire, provando a far fermare il tempo e lo spazio per dimenticare le ansie e le paranoie, perché infondo: “Tanto Tutto Passa””, ha dichiarato Gaia Gentile.

Quindi ha aggiunto: “Il disco è frutto di tanta determinazione e di uno splendido lavoro in team, oltre alla fortuna di aver avuto tanta ispirazione, che è sempre fondamentale. In tal senso, i viaggi che ho intrapreso sono stati imprescindibili, sia quello in Francia sia in Brasile. Sono viaggi che hanno fortemente condizionato il mio album, il quale mantiene un sapore molto brasiliano. Il filo rosso che sta alla base del disco è il senso di leggerezza e di entusiasmo, ma anche la voglia di superare il gap tra le nostre insicurezze e la possibilità di essere felici per ciò che abbiamo.

Gaia Gentile nuovo album

Ma cosa vorrebbe far passare nella sua vita? “Tutto ciò che è superfluo, tutte le mie paranoie. Nella vita passano persino le cose belle, restano solo le cose importanti di cui dovremmo accorgerci quotidianamente e non darle sempre per scontato”, ha ricordato.

Oggi “mi reputo fortunata”, ha sottolineato. “Faccio ciò che amo e ho una famiglia che mi vuole bene. Non mancano gli alti e i bassi né i momenti in cui vorrei gettare la spugna, ma la passione per ciò che faccio e la sua bellezza hanno sempre la meglio”, ha fatto sapere.

L’importanza del viaggio

Eterna viaggiatrice, ma anche amante della sua Puglia e della sua casa, che è l’unico posto “in cui mi sento davvero sicura”. Infatti, ha precisato: Tornare a casa è fondamentale. Trovo l’ispirazione nei viaggi, ma poi la porto a frutto nella pace della mia casa, nel cuore della natura dell’Alta Murgia”.

Il viaggio è il mio presupposto di vita, nonostante essere in tour comporti tante fatiche. Per natura, ho bisogno di idratarmi di volti ed esperienze e per farlo non c’è niente di meglio della musica. Portare in giro le mie canzoni è la cosa più bella”, ha commentato Gaia.

Poi ha ricordato: Sono appena tornata da Tel Aviv, ho cantato in ambasciata dove sono stata accolta da un grande calore. Ho scoperto la magia di un Paese in guerra, dove c’è tanta luce nonostante la paura del buio. E poi si mangia benissimo”.

I nuovi progetti

Per la realizzazione del nuovo album, Gaia Gentile durante la sua tournée in Brasile ha collaborato con artisti del calibro di Alegre Correa, chitarrista della band The Zawinul Syndicate, vincitori del Grammy Award 2009 come miglior album di jazz contemporaneo “75” e Sandro Haick, produttore e direttore musicale di molti progetti che vantano la vittoria dei Latin Grammy. Sempre in Brasile, l’artista ha registrato un vlog, “Cocco, in viaggio con Gaia Gentile” , composto da 6 puntate andate in onda su Telenorba e commentate in diretta dalla stessa Gaia nel programma “Pomeriggio Norba”, condotto da Mauro Pulpito.

Gaia Gentile nuovo album

A proposito dei nuovi progetti ha svelato: “Ho in programma alcune date live e vorrei portare il mio vlog – unito alle mie esperienze artistiche e a quelle vissute in Brasile – al di fuori dei nostri confini”.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.