fiorentina:-italiano,-pronti-per-cremonese-e-twente

Fiorentina: Italiano, pronti per Cremonese e Twente

Il tecnico: Rinnovo Milenkovic? Lui è un valore aggiunto

(ANSA) – FIRENZE, 12 AGO – ”La squadra sta bene, ci stiamo preparando per farci trovare pronti per la Cremonese e il Twente”. Così Vincenzo Italiano avvicinandosi all’inizio della nuova stagione, la seconda per lui al timone della Fiorentina.

    ”Abbiamo disputato amichevoli contro squadre di spessore, più avanti a livello di condizione – ha proseguito il tecnico viola ai canali del club – Domenica affrontiamo una neopromossa e ci aspettiamo una partita complicata: per questo dovremo affrontarla con la giusta attenzione”.

    Lo stesso ovviamente vale per l’atteso e delicato playoff di andata di Conference League in programma il 18 agosto alle 21 al Franchi: l’avversaria sarà la formazione olandese del Twente che ha appena eliminato i serbi del Cukaricki. ”Una formazione forte e temibile, sarà una sfida da preparare nel migliore dei modi. Cosa preferirei fra conquistare la Conference, la Coppa Italia o arrivare quarti in campionato? L’obiettivo è vincere più gare possibili, dovremo scendere in campo sempre con questa mentalità puntando a fare bene in ogni competizione”.

    Intanto, dopo 8 mesi, è tornato Rocco Commisso che oggi si è subito recato al centro sportivo per salutare l’allenatore e la squadra, fra abbracci e applausi commossi. ”Il presidente mancava a tutti, affronteremo tutti insieme l’inizio della stagione: siamo felicissimi”- ha dichiarato Italiano altrettanto soddisfatto del prolungamento di un punto fermo della squadra quale Nikola Milenkovic: ”E’ un valore aggiunto per noi, è cresciuto in questi anni in modo esagerato, ci aiuterà ancora tanto”.

    Lo stesso vale per i tifosi (oltre 20.000 abbonati) che cercheranno da subito di spingere la Fiorentina: ”So che domenica lo stadio sarà pieno, già a Moena durante il ritiro abbiamo sentito l’entusiasmo della gente, non vediamo l’ora di cominciare davanti al nostro pubblico”.

    Sugli spalti ci sarà ovviamente anche Commisso intenzionato a trattenersi a Firenze per qualche settimana: ” Sono tornato e voglio stare vicino alla squadra – le parole del patron viola – E’ importante cominciare con il piede giusto, confido nel sostegno di tutti”. (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.