fiorentina:-italiano,-a-udine-come-fosse-una-finale-–-toscana

Fiorentina: Italiano, a Udine come fosse una finale – Toscana

Viola senza Gonzalez e Bonaventura, Sottil sfida il padre Andrea

(ANSA) – FIRENZE, 30 AGO – A caccia della prima vittoria esterna della stagione. Con questo obiettivo la Fiorentina è partita per il Friuli dove domani affronterà l’Udinese: al momento i viola sono ancora imbattuti avendo raccolto due vittorie e tre pareggi di fila (tutti per 0-0) fra campionato e playoff di Conference League. “Ci aspetta una gara impegnativa contro una formazione che fa della fisicità la propria forza – ha dichiarato Vincenzo Italiano sui canali ufficiali del club -.

    Quindi non sarà facile anche perché noi abbiamo già speso molte energie, dovrò valutare chi avrà recuperato al meglio. Comunque cercheremo di scendere in campo con un atteggiamento battagliero”. “Tutto per ora sta andando come desideravamo, abbiamo disputato diverse partite e abbiamo risposto bene, fermando anche una big come il Napoli – ha detto ancora l’allenatore viola -. Ora ci aspetta l’Udinese che è reduce da una vittoria e ha qualità in tutti i reparti. La nostra priorità sarà riuscire a recuperare al meglio: conterà tanto l’aspetto mentale e quello fisico, di sicuro dovremo affrontare tutte le gare come fossero finali”. Domani mancheranno per infortunio Nico Gonzalez e Duncan e a questi si è aggiunto Bonaventura rimasto a Firenze. Tra i 24 convocati c’è Riccardo Sottil, protagonista di un brillante inizio di stagione, che domani si troverà ad affrontare la squadra allenata dal padre Andrea, (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.