figline-tau,-via-al-processo-ai-gialloblu.-livorno-ammesso-in-aula

Figline-Tau, via al processo ai gialloblù. Livorno ammesso in aula

Firenze, 10 agosto 2022 – È iniziato con un piccolo colpo di scena il processo sportivo ai tesserati del Figline , accusati di aver perso per 5-1 contro il Tau calcio nel match della poule promozione del campionato di Eccellenza. 

Il tribunale federale ha ammesso il Livorno come terzo interveniente: significa che può presenziare in aula nel procedimento in corso stamani a Firenze presso l’aula magna del Centro Tecnico di Coverciano, e anche che la società labronica, rimasta esclusa dai due posti in palio per la serie D, avrà facoltà  di impugnare una eventuale sentenza “sgradita”. 

Secondo le accuse, il Figline si sarebbe avvantaggiato nel mini girone a tre tra le vincenti dei raggruppamenti di Eccellenza proprio grazie a quella goleada subita negli ultimissimi minuti della gara per clamorosi errori difensivi. Il risultato di 5-1 per il Tau pose infatti la formazione di Altopascio in una posizione di migliore differenza reti rispetto a Livorno e i labronici, nel match successivo, l’ultimo della poule, contro il Tau, erano “condannati” a vincere per raggiungere uno dei piazzamenti utili per la serie D. Alla fine al Picchi non arrivò neanche un pareggio, perché il Tau vinse anche quel confronto e il Figline guadagnò la promozione arrivando secondo. 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.