ferdinando,-infermiere:-“ai-giovani-chiedo-di-essere-umili,-la-professione-infermieristica-richiede-sacrifici-e-abnegazione”.

Ferdinando, Infermiere: “ai giovani chiedo di essere umili, la Professione Infermieristica richiede sacrifici e abnegazione”.

Ci scrive Ferdinando Petocchi, Infermiere: “ai giovani chiedo di essere umili, la Professione Infermieristica richiede sacrifici e abnegazione”.

Egr. Direttore,

la situazione infermieristica era già critica prima del Covid, ora si è acuita ed aggravata. Pochi giovani vogliono intraprendere un lavoro di questo tipo: turni, festivi, lavoro anche notturno. Occorrono valide e sicure motivazioni. Io ho quasi 30 anni di esperienza e sono molto orgoglioso della scelta fatta anni fa, la rifarei ad occhi chiusi.

Consiglio, se mi è concesso farlo, di essere umili e costantemente alla ricerca del miglioramento e del confronto con tutti, in primis, naturalmente, gli utenti, tutti senza alcuna distinzione!

Da ogni essere umano s’apprende qualcosa, in ogni contesto, anche se si hanno numerosi anni d’esperienza.

Grazie a Voi tutti.

Ferdinando Petocchi, Infermiere OPI Mantova

Leggi anche:

Violenza su anziani in RSA. L’assenza di Infermieri potrebbe influire sui controlli e sulla qualità dell’assistenza.

L’articolo Ferdinando, Infermiere: “ai giovani chiedo di essere umili, la Professione Infermieristica richiede sacrifici e abnegazione”. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.