f1,-il-meteo-al-nurgburgring-cancella-le-prove-del-gp-dell’eifel.-le-previsioni-del-fine-settimana

Il maltempo blocca la Formula 1. La scara visibilità al Nurburgring ha cancellato il venerdì di prove libere. Il motivo? L’eliambulanza non avrebbe potuto raggiungere l’ospedale più vicino, a Coblenza, in almeno 20 minuti. Venerdì mattina, con condizioni atmosferiche di nebbia e freddo (9 gradi), era stata cancellata la prima sessione delle prove libere, che avrebbe dovuto vedere l’esordio di Mick Schumacher alla guida di una monoposto di Formula 1, l’Alfa Romeo di Giovinazzi.

Nel pomeriggio identici disagi – anche se c’erano 2 gradi in più – per il circus. Una figuraccia perché la situazione era ampiamente prevedibile. L’appuntamento è dunque rinviato alla terza e ultima sessione di libere in programma alle 12.00 di sabato.

Uno smacco per il Nürburgring, che non ospitava la Formula 1 dal 2013, ma che non aveva mai nemmeno ospitato gare in un autunno così inoltrato. Poche settimana fa la 24 ore delle Gt era stata fermata la forte pioggia. Per quanto riguarda la Formula 1 le condizioni non sono destinate a migliorare per le qualifiche del sabato o per la gara di domenica: sono previste pioggia – seppur moderata – e temperature tra i 3 e i 9 gradi.

Con la pista allagata (ma praticabile grazie alle gomme da bagnato) i piloti sono rimasti nei box e adesso avranno pochissimo tempo per conoscere un tracciato sul quale hanno guidato in pochi: fra questi Sebastian Vettel che nel 2013 vinse con la Red Bull.

9 ottobre 2020 (modifica il 9 ottobre 2020 | 16:53)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *