europei-femminili,-l’italia-vince-anche-in-bosnia:-5-0,-settimo-sigillo-e-qualificazione-vicina

L’Italia prosegue a punteggio pieno la marcia verso l’Europeo 2021 (posticipato causa coronavirus: si svolgerà in Inghilterra dal 6 al 31 luglio 2022). La Nazionale, capofila con 7 vittorie del Gruppo B, si impone 5-0 a Zenica, in Bosnia. A segno Galli (18’), l’implacabile Girelli (39’ e al 54’ e al 64’ su rigore, sesta gara consecutiva in gol) e Linari allo scadere.

Va detto che al 60’ il portiere Hasanbegovic ha parato a Girelli un secondo rigore, concesso generosamente dall’arbitra portoghese Domingos per un fallo subito da Bartoli fuori area, ma non il terzo, sacrosanto, per un vistoso mani.

Già all’andata, lo scorso ottobre a Palermo, le italiane si erano imposte 2-0 (Girelli e Giugliano). Con questo doppio successo la Bosnia è di fatto estromessa dalla corsa al successo nel girone: rimane soltanto la Danimarca, avversaria nel doppio confronto di ottobre e dicembre, impegnata alle 18.30 a Malta e quindi quasi certa della settima vittoria.

Per l’Italia, in ogni caso, il bilancio nel girone fin qui è di sette successi, 24 gol segnati e solo due subiti.

22 settembre 2020 (modifica il 22 settembre 2020 | 17:50)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *