diventa-un-alieno-a-suon-di-operazioni,-ora-non-trova-lavoro.-“mi-giudicano-male”

Diventa un alieno a suon di operazioni, ora non trova lavoro. “Mi giudicano male”

Roma, 21 lug – L’alieno non trova lavoro. O meglio, il folle uomo che è diventato “alieno” a suon di operazioni, come riporta Today.

L’ “alieno” cerca lavoro. Ma nessuno glielo dà

L’ “alieno” che cerca lavoro è in realtà Anthony Loffredo, che a suon di operazioni ha modificato il suo aspetto in modo mostruoso, aprendo anche una pagina Instagram, intitolata “The Black Alien Project”. Il giovane, di origini francesi, ha iniziato questa serie di deturpazioni a 27 anni. Tra tatuaggi, impianti su testa e braccia, dita amputate e perfino la lingua biforcuta, il ragazzo si è letteralmente deturpato nel corso degli anni. In particolare, il “taglio” sulle dita è stato effettuato per far somigliare la mano a un artiglio. Sono passati sette anni da quando sono iniziate le operazioni, Anthony è famosissimo sui social, ma c’è un piccolissimo dettaglio, come se tutto il resto non fosse già abbastanza inquietante: non riesce a trovare lavoro perché – strano – la gente è spaventata da lui.

“Mi giudicano male”

“Non riesco a trovare un lavoro, ci sono molte cose negative. Potrebbe essere positivo perché ti fa sentire meglio, ma devi sapere che c’è anche un lato oscuro. A volte le persone attraversano la strada pur di non incrociarmi”, così parla Loffredo descrivendo una condizione che si è creato da solo. Poi aggiunge: “È una lotta tutti i giorni perché ogni giorno trovi nuove persone che non capiscono, che vogliono giudicare. È la vita, non tutti capiscono tutto. Come me, non capisco molte cose di molte persone. Non puoi giudicare qualcuno, nessuno sa cosa c’è nella testa di qualcuno, perché lo stanno facendo, devi parlare con questa persona”. Insomma, il prode Anthony si trasforma in un mostro da solo e poi si stupisce del fatto che le persone, inclusi eventuali datori di lavoro, si spaventino. È veramente assurdo, in effetti.

Alberto Celletti

L’articolo Diventa un alieno a suon di operazioni, ora non trova lavoro. “Mi giudicano male” proviene da Il Primato Nazionale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.