cristoforetti-nella-storia,-prima-europea-fra-le-stelle:-passeggiata-nello-spazio-per-astrosamantha

Cristoforetti nella storia, prima europea fra le stelle: passeggiata nello spazio per AstroSamantha

Samantha Cristoforetti entra nella storia. L’astronauta italiana è la prima donna europea a uscire per un’attività extra-veicolare (Eva) attorno alla Stazione spaziale internazionale (ISS).

Giunta sulla ISS lo scorso 27 aprile per la missione semestrale Minerva per il suo secondo viaggio spaziale, ‘AstroSamantha’ ha passeggiato nello spazio assieme al cosmonauta russo Oleg Artemyev.

Una missione di sei ore e mezza, iniziata con quasi un’ora di ritardo, con l’obiettivo di completare la procedura per l’attivazione del braccio robotico europeo (Era) agganciato al modulo russo Nauka. Per questo motivo, l’attività è congiunta con l’agenzia russa Roscosmos.

Nn solo. Cristoforetti e Artemyev dovranno anche completare alcune operazioni nella camera di compensazione nel modulo russo Nauka (o Multipurpose laboratory module, Mlm) e rilasciare in orbita 10 nanosatelliti progettati per raccogliere dati radio-elettronici.

Per la passeggiata nello spazio Cristoforetti e Artemyev indossano una tuta Orlan, a strisce rosse per Oleg e strisce blu per Samantha: ad oggi è l’unica in grado di sopportare una passeggiata spaziale. Le tute americane Emu (extra-vehicular mobility unit) lo scorso 23 marzo aveva accusato delle perdite d’acqua mentre era indossata da Matthias Maurer.

Samantha è stata la prima ad uscire dal portellone dell’air lock del modulo russo Nauka, che è stato aperto alle 16:53 (ora italiana) e dopo pochi minuti ha avuto inizio la sua prima passeggiata spaziale.

La missione Minerva di Samantha Cristoforetti potrebbe inoltre essere prolungata da fine settembre all’inizio di ottobre e la nuova data potrebbe aprire uno spiraglio alla sua nomina a comandante della Stazione Spaziale, anche se potrebbe essere un incarico di pochi giorni. 

A dirlo, riferisce l’Ansa, Gabriele Mascetti, responsabile dell’Unità Coordinamento Scientifico e Responsabile Ufficio Volo Umano dell’Agenzia Spaziale Italiana (Asi), nella diretta organizzata dall’Asi in occasione della passeggiata spaziale dell’astronauta europea. 

Il motivo, ha osservato, e’ il ritardo previsto dalla SpaceX per il lancio della missione Crew 5, che dovrebbe portare sulla Stazione Spaziale il nuovo equipaggio, destinato a sostituire quello di cui fa parte l’astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa). Al momento la SpaceX prevede di lanciare non prima del 29 settembre, ma nello stesso giorno e’ previsto il lancio della navetta Soyuz: “poiche’ si preferisce evitare sovrapposizioni, il lancio della Crew 5 dovrebbe slittare”, ha osservato Mascetti. “Di conseguenza – ha aggiunto – il rientro di Samantha potrebbe non avvenire prima del 6 ottobre”. Se le cose dovessero andare cosi’, “anche se per pochissimi giorni, Samantha Cristoforetti potrebbe diventare comandante della Stazione Spaziale”. 

L’articolo Cristoforetti nella storia, prima europea fra le stelle: passeggiata nello spazio per AstroSamantha proviene da Il Riformista.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.