covid,-roma-manda-i-rinforzi:-
	-alla-toscana-180-mila-tamponi
fase tre

1 luglio 2020 – 10:43

Annuncio del commissario Arcuri: «Un’operazione fondamentale in vista dell’autunno». Martedì registrati due nuovi contagi e nessun decesso. Da settembre test sierologici gratuiti solo per il personale di scuole e università

di Giulio Gori

Quasi 324 mila kit per analizzare i tamponi verranno forniti alla Toscana da parte del governo, nel quadro di un piano nazionale di mappatura della diffusione del contagio. È stato il commissario nazionale straordinario per l’emergenza Covid-19, Domenico Arcuri ad annunciare l’operazione che, per la sola Toscana, significherà 323.952 nuovi kit, che danno la possibilità di analizzare 172.128 tamponi. Un tema importante vista anche la cronica carenza non tanto di tamponi, quanto dei reagenti per esaminarli. Secondo Arcuri, si tratta di «un’operazione tanto più importante in vista dell’autunno e dell’ipotesi di una possibile recrudescenza dei casi di infezione». Insomma, mappare per prevenire nuovi focolai. Non solo, per Arcuri «è un passo avanti per assicurare, anche in Toscana, la ripartenza in sicurezza delle attività sociali e lavorative e per rafforzare ulteriormente gli interventi già messi in campo dalla Regione». I kit cominceranno ad arrivare nelle prossime settimane e saranno assicurati fino a dicembre e andranno ad aggiungersi a quelli già messi in campo dal sistema sanitario regionale. Sono pari al 50 per cento di quelli già usati dalla Toscana nei quattro mesi del picco dell’emergenza. Sempre sul fronte dei test, la Regione annuncia che da settembre i test sierologici diventano a pagamento per tutti, tranne che per il personale di scuole e università: dopo aver realizzato un ampio screening su oltre 20 categorie professionali, ora la priorità diventa il mondo dell’istruzione, in vista della ripartenza di settembre.

Restano bassi i nuovi casi positivi al coronavirus in Toscana, ieri solo 2 (entrambi nel Fiorentino), per un totale di 10.250 dall’inizio dell’emergenza. Sono 2.912 i tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Ieri non si è verificato alcun nuovo decesso, con il totale delle vittime con Covid che resta fermo a 1.104. Sono invece 15 le nuove guarigioni virali, che raggiungono quota 8.551. Sono così 595 le persone ancora positive in Toscana. Salgono invece i ricoverati Covid in ospedale, ora 23 (3 in più rispetto a lunedì), mentre restano stabili a 6 i pazienti in terapia intensiva. Gli altri positivi sono a domicilio (303) o ricoverati in buone condizioni in centri di cure intermedie (266). In tutta la Toscana ci sono 2.025 persone in quarantena precauzionale, per aver avuto contatti con persone positive.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 luglio 2020 | 10:43

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *