Covid Livorno: aumento dei casi, cento contagiati tra capoluogo e provincia

covid-livorno:-aumento-dei-casi,-cento-contagiati-tra-capoluogo-e-provincia
Una dose di vaccino (Foto Novi)
Una dose di vaccino (Foto Novi)

Livorno, 8 gennaio 2020 – Per il terzo giorno consecutivo aumentano i contagi da coronavirus tra Livorno e provincia. Lo sottolinea l’Asl Toscana Nord Ovest nel consueto bollettino. Se da una parte il numero dei ricoverati all’ospedale di Livorno ha dimensioni più tollerabili delle scorse settimane (attualmente 62 persone in corsia), i contagi aumentano e arrivano a 101 nel bollettino di venerdì 8 gennaio.

Sono 77 i casi registrati in 24 ore a Livorno città mentre un caso è stato registrato a Collesalvetti. In provincia si contano 16 casi a Cecina, due a Piombino e due a Rosignano Marittimo. Due casi anche all’Elba, che respira dopo i tanti casi registrati alla fine di dicembre. Dei 62 ricoverati all’ospedale di Livorno due sono in terapia intensiva.

Per ciò che concerne le vaccinazioni anti-Covid prosegue il piano elaborato ed attuato dall’Azienda USL Toscana nord ovest che prevede in questa prima fase di raggiungere operatori del sistema sanitario e ospiti delle Residenze sanitarie assistenziali (Rsa). A ieri (7 gennaio) le persone vaccinate erano 5.687  tra operatori sanitari (5.173), altro personale (53) e ospiti delle Residenze sanitarie assistenziali (1.461). A Livorno le vaccinazioni sono attualmente 1247. 




© Riproduzione riservata

Iscriviti alla community

per ricevere ogni giorno la newsletter con le notizie della tua città