covid,-due-positivi-al-psg-(di-maria-e-paredes?),-tre-all’atalanta-e-uno-alla-real-sociedad

Almeno due calciatori del Paris Saint-Germain positivi al Covid-19 (e L’Équipe sospetta che siano Angel Di Maria e Leandro Paredes, reduce da una vacanza a Parigi), David Silva alla Real Sociedad e tre dell’Atalanta. È il bollettino all’ultimo giorno di agosto della pandemia da coronavirus strettamente legata al calcio.

Lunedì pomeriggio il Psg, finalista dell’ultima Champions League, ha comunicato attraverso i suoi social che esiste il sospetto di contagio al Covid per due giocatori della rosa. «Il loro stato di salute è abbastanza rassicurante. Sono già soggetti al protocollo sanitario appropriato». Poi il maggiore quotidiano sportivo francese ha spiegato che si tratterebbe degli argentini. La squadra della Capitale francese sta preparando il debutto in Ligue 1 per il 10 settembre contro il Lens e per il 13 contro l’Olympique Marsiglia: le prime due giornate (a Metz e a Lens) sono state rinviate , visto che la stagione 2020 per loro è terminata solo una settimana fa.

Deux joueurs du @PSG_inside sont suspects d?infection au Covid-19.

Leur état de santé est tout à fait rassurant. Ils sont d?ores et déjà soumis au protocole sanitaire adapté.

— Paris Saint-Germain (@PSG_inside) August 31, 2020

Più tardi i baschi della Real Sociedad hanno diffuso una nota: «David Silva è risultato positivo al test effettuato questa mattina, è il secondo test al quale il giocatore è stato sottoposto nelle ultime 72 ore: il primo, venerdì, aveva dato esito negativo». Il giocatore, che era stato vicinissimo al passaggio alla Lazio, è arrivato domenica a San Sebastián e in queste prime ore, sottolinea la Real Sociedad, non ha avuto contatti con i nuovi compagni di squadra. È già in isolamento ed è sempre stato asintomatico. Il caso, spiega ancora il club spagnolo, è stato comunicato alle autorità sanitarie competenti.

Il lunedì italiano si era aperto con tre positività all’Atalanta, che inizia la preparazione per il campionato al via il 19 settembre: sono stati riscontrati tre casi di positività al tampone». I calciatori sono asintomatici, già in isolamento fiduciario e sotto il controllo dell’Ats.

31 agosto 2020 (modifica il 31 agosto 2020 | 19:38)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *