covid,-a-malpensa-tamponi-obbligatori-per-chi-arriva-dalla-cina-|-la-gazzetta-di-firenze

Covid, a Malpensa tamponi obbligatori per chi arriva dalla Cina | La Gazzetta di Firenze

(Adnkronos) – A Malpensa torna lo screening Covid per chi arriva dalla Cina: da ieri, 26 dicembre, chi atterra nello scalo milanese da un volo proveniente dal paese asiatico verrà sottoposto in aeroporto al tampone molecolare per la ricerca di Sars-Cov-2. La procedura è stata richiesta dall’Ats dell’Insubria, alla luce dell’aumento dei contagi in Cina. 

Lo stesso aeroporto, con un avviso pubblicato sull’home page del suo sito in cui si rimanda per ulteriori informazioni al sito del ministero degli Esteri ‘Viaggiare sicuri, comunica che il regolamento è “immediatamente valido” e resterà in vigore “fino al 30 gennaio 2023”.
 

“Si registra nel Paese un elevato numero di infezioni da Covid con la conseguente forte pressione per il sistema sanitario cinese”, si legge nell’avviso pubblicato su ‘Viaggiare sicuri’, che informa i passeggeri del fatto che “la Regione Lombardia ha dato indicazione alla Ats Insubria, di riferimento per l’aeroporto di Malpensa, di sottoporre a tampone molecolare di screening per Covid-19 tutti i passeggeri/operatori provenienti dalla Cina. Tale disposizione ha attivazione immediata con scadenza 30 gennaio 2023 salvo diversa rivalutazione della situazione epidemiologica”. 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *