coppa-davis,-i-risultati-del-day-1:-vincono-svezia,-croazia-e-francia

Coppa Davis, i risultati del day 1: vincono Svezia, Croazia e Francia

Si è conclusa senza troppe sorprese la prima giornata di Coppa Davis. Due le squadre a chiudere a punteggio pieno: Svezia e Croazia lasciano pochissimo a Canada e Australia e si prendono comodamente il comando dei Gruppi B e D. Seppur non a punteggio pieno anche la Francia sale in prima posizione battendo 2-1 la Repubblica Ceca.

Gruppo B: la Svezia fa en plein contro un Canada tronco

L’assenza di Denis Shapovalov e Felix Auger-Aliassime si è fatta sentire per la squadra canadese. Seppur contro la modesta compagine svedese, il Canada infatti non è riuscito a strappare un solo incontro, sia nei due singolari che nel doppio. Quest’ultimo anzi si è rivelato utile solo per la differenza di vittorie, in quanto il risultato del tie era stato deciso già dai match di singolare. I due fratelli Ymer infatti hanno avuto la meglio, entrambi in due set, contro Steven Diez e Vasek Pospisil. Prima Elias, vittorioso per 6-4, 6-2 sul numero 264 di origini spagnole, poi Mikael, con un doppio 6-4 inferto al miglior giocatore a disposizione del capitano Frank Dancevic.

Lo stesso Pospisil ha poi avuto la peggio anche insieme a Brayden Schnur nel match di doppio, perso per due set a zero contro la coppia formata dal buon doppista Andre Goransson e dal 44enne ex campione Slam a Melbourne, Robert Lindstedt. Lo stesso Lindstedt in carriera ha pure fatto coppia ben 26 volte con l’attuale capitano della spedizione svedese, Robin Soderling, che adesso è nella posizione per poter gestire la favorevole situazione dei suoi nel gruppo B. Il Canada invece adesso dovrà vincere contro il Kazakistan fra tre giorni per restare nel torneo.

Gruppo C: la Francia rischia, ma risolve in doppio

Il primo match tra francesi e cechi termina con una sconfitta a sorpresa per les bleus: il ventunenne numero 143, Tomas Machac, vince lo scontro generazionale con Richard Gasquet e porta momentaneamente in vantaggio la squadra di Jaroslav Navratil. A pareggiare i conti ci pensa Adrian Mannarino, sostituto di Ugo Humber, che nella sfida serale contro Jiri Vesely perde il primo set al tie-break ma poi rimonta e tiene a galla i compagni. A decidere la testa del Gruppo C è l’incontro di doppio tra la coppia ceca formata da Machac e Lehecka (alla loro terza partita in carriera insieme) e quella uscita recentemente vittoriosa dalle ATP Finals di Torino, formata da Herbert e Mahut.

La partita sembra dover essere a senso unico, eppure il primo set va sorprendentemente ai due giovani cechi, che col 6-4 portano la loro squadra a un passo da un’incredibile vittoria. L’illusione però dura poco perché i due francesi cinque volte campioni Slam accorciano sul 6-4 per poi dilagare nel terzo 6-2. Adesso entrambe le squadre dovranno affrontare la Gran Bretagna: i francesi per poter passare il girone come primi; i cechi, sperando in una netta sconfitta della Francia, per poter riuscire a ottenere una difficilissima qualificazione.

Gruppo D: la Croazia a punteggio pieno tra sorprese e certezze

Seconda squadra insieme alla Svezia a punteggio pieno in questa prima giornata di Coppa Davis, la Croazia ha dimostrato di essere un avversario temibile da non sottovalutare. Ha fatto questo errore Alexei Popyrin nel primo match della serie contro il numero 276 del mondo Borna Gojo, autore di sole due partite nel circuito maggiore quest’anno. Una di queste l’ha giocata a inizio stagione proprio contro Popyrin in un match perso dopo tre tie-break; il primo set si decide ancora una volta al tredicesimo game, ma questa ad avere la meglio è il croato, che si aggiudica anche il secondo set sul 7-5.

Con la sfida serale tra Marin Cilic e Alex De Minaur, la squadra croata si ritrova in mano un importante match point. Dopo il primo set chiuso senza fatica per 6 game a 1 in favore di Cilic, la pratica sembra ormai essere archiviata, ma nel secondo set si fa avanti l’australiano che costringe capitan Vedran Martic ad aspettare il terzo tempo. Qui il croato ritorna a picchiare forte la palla e porta la propria squadra sul punteggio di 2-0. A questo punto il 3-0 sembra una formalità, dal momento che la coppia avversaria di De Minaur e John Peers è stata per distacco la migliore del 2021, quella formata da Nikola Mektic e Mate Pavic. Con un 6-3, 6-1 i croati vincono la terza partita e si mettono al comando del Gruppo D.

ENRICO RUGGERI

Photo Credit: via Twitter, @Davis Cup

Seguici su Metropolitan Sport

Adv

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.

Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.

Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?

Seguici tramite i nostri Social Network:

Piattaforma di Google News

Facebook

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *