contratto-infermieri,-oss-e-professioni-sanitarie:-la-uil-spera-sia-approvato-entro-fine-settembre.

Contratto Infermieri, OSS e Professioni Sanitarie: la Uil spera sia approvato entro fine settembre.

Contratto Sanità per Infermieri, OSS e Professioni Sanitarie, la UIl chiarisce: “speriamo sia approvato entro fine mese”.

Di recente, il Presidente dell’Aran, Antonio Naddeo, ha twittato che -secondo la sua valutazione- sarebbe stato possibile firmare definitivamente il Contratto Sanità 2019-2021 entro la fine del mese di Settembre.

Su questo post, si sono sbizzarriti vari commentatori che hanno annunciato che “erano in arrivo gli arretrati contrattuali a Settembre”.

Detto questo, intendiamo continuare, con la chiarezza di sempre, ad illustrare lo stato attuale dei fatti:

1) Speriamo che si possa arrivare alla firma definitiva del nuovo CCNL Sanità entro la fine di Settembre, ma considerato che il testo si trova ancora al vaglio del MEF e che dovrà essere approvato anche dal Consiglio dei Ministri e successivamente dalla Corte dei Conti, riteniamo più probabile si riesca a firmarlo nel mese di Ottobre, speriamo nella prima o seconda decade;

2) Dal momento della firma definitiva, le Aziende avranno 30 giorni per adeguare le varie voci stipendiali.

3) Tanto premesso, sperando in tempi brevi nei vari passaggi Mef-CdM e Corte dei Conti, appare possibile ipotizzare che gli arretrati contrattuali potrebbero essere corrisposti nel mese di Ottobre o in quello di Novembre, ma CERTAMENTE non nel mese di Settembre, per motivi unicamente tecnici.

Come sempre, vi terremo informati sugli sviluppi concreti del percorso di convalida e di firma definitiva del Contratto.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.