Ciambelle Sarde con gocce di cioccolato

ciambelle-sarde-con-gocce-di-cioccolato

Ciambelle Sarde con gocce di cioccolato
Ciambelle Sarde con gocce di cioccolato di Lisa in cucina

Le Ciambelle Sarde con gocce di cioccolato sono deliziose e irresistibile…  ottime per la colazione e la merenda. Una semplice ma profumata pasta frolla friabile arricchita dalle gocce di cioccolato vi conquisteranno al primo assaggio.

E per un gusto ancora più ricco vi consiglio di aggiungere anche la scorza di un’arancia bio, io molte volte non la metto perché, ahimè non piace a mia figlia.

Per realizzare questa ricetta ho utilizzo la planetaria TWIST&fusione 4500 luxury della Cecotec, robusta e affidabile con trasmissione diretta.

Se vi può interessare e/o per maggiori informazioni la trovate cliccando qui.

Ma voi potete benissimo prepararle impastando anche a mano.

Se vi piacciono le mie ricette iscrivetevi sui miei social Instagram Facebook ,Pintarest e Youtube

Vediamo subito la ricetta!

Ingredienti:

– 2 uova + 3 tuorli

– 500 g di farina 00

150 g di strutto

230 g di zucchero

1 bustina di lievito in polvere per dolci

la scorza grattugiata di 2 limoni bio

80 g di gocce di cioccolato fondente

Per decorare:

– zucchero a velo a piacere

Procedimento:

Per preparare le ciambelle sarde con gocce di cioccolato tenete lo strutto fuori dal frigo per un paio d’ore prima di mettervi all’opera, in modo che sia ben morbido al momento dell’utilizzo.

Nella ciotola della planetaria (potete anche impastare a mano) versate la farina setacciata, lo zucchero, le uova, il lievito,lo strutto e la scorza grattugiata del limone.

Inserite il gancio a foglia e azionate la planetaria per qualche secondo per amalgamare tutti gli ingredienti.

Ora togliete la pasta frolla dalla planetaria e stendetela con il mattarello su una spianatoia.

Distribuite le gocce di cioccolato e arrotolate la frolla su se stessa.

Formate un panetto, coprite con la pellicola trasparente da cucina e mettete in frigo per almeno 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo riprendete la frolla e

stendetela con il mattarello su una spianatoia ben infarinata, portandolo allo spessore di 4 mm circa.

Con una formella ricavate le ciambelle e con un’altro stampino formate un foro centrale sulle ciambelle.

Proseguite sino ad ultimare tutto l’impasto.

Sistematele sulle teglie foderate  con carta da forno.

Dopodiché mettete a cuocere in forno preriscaldato a 200° per circa 15 minuti.

Il tempo di cottura dipende molto dal forno, perciò controllate di tanto in tanto e, quando le vedete dorate, sfornatele.

A cottura ultimata sfornate e lasciate raffreddare.

Ultimate le ciambelle sarde con  gocce di cioccolato spolverando la superficie con lo zucchero a velo.

Ora sono pronte per essere gustate in tutto il loro sapore e croccantezza.

 

Consigli:

Se le temperature ambientale sono alte vi consiglio di mettere le gocce di cioccolato in freezer  un’ora prima di utilizzarle.

Le ciambelle si conservano bene anche per 15 giorni se chiuse in un barattolo ermetico.

Potrebbe interessarvi anche le seguenti ricette:

La torta di noci senza lievito e farina