Sport

Champions ed Europa League, i sorteggi: come funzionano e dove vederli in tv

champions-ed-europa-league,-i-sorteggi:-come-funzionano-e-dove-vederli-in-tv

Mentre le partite di serie A – e dei vari campionati – si susseguono a ritmo quasi asfissiante, si torna a parlare anche di coppe europee. Venerdì, a partire dalle 12, a Nyon verranno sorteggiati i tabelloni per le Final Eight di Champions ed Europa League, i mini tornei in programma ad agosto rispettivamente a Lisbona e nella zona del Nord Reno-Vestfalia.

Si comincia con la competizione principale, dove però troveremo un’urna a metà: Atalanta, Atletico Madrid, Lipsia e Paris Saint-Germain hanno fatto in tempo a centrare la qualificazione per i quarti prima che scattasse il blocco di tutti i campionati, mentre restano da giocare gli ottavi di ritorno di Bayern Monaco-Chelsea (and. 3-0), Barcellona-Napoli (1-1), Juventus-Lione (0-1) e Manchester City-Real Madrid (2-1). Se la situazione della pandemia da coronavirus rimanesse quella attuale, le quattro partite di ritorno verranno disputate a porte chiuse nelle sedi previste il 7 e l’8 agosto.

Poi, i quarti in programma appunto a Lisbona dal 12 al 15 agosto, 18 e 19 le semifinali e il 23 la finalissima all’Estadio Da Luz. Le urne, intanto, giovedì 10 luglio definiranno gli accoppiamenti con quattro delle sfere dell’urna che conterranno la doppia ipotesi dipendente dall’esito dei rispettivi ottavi.

Restano spiragli per la presenza di spettatori durante queste gare: in occasione dell’Esecutivo del 17 giugno scorso la Uefa ha lasciato aperta una porta. Deciderà la curva epidemiologica delle prossime settimane.

Questi gli ultimi risultati di Champions League:

Borussia Dortmund-Paris Saint-Germain 2-1 e 0-2

Atalanta – Valencia 4-1 e 3-4

Atletico Madrid – Liverpool 1-0 e 3-2

Tottenham – Lipsia 0-1 e 0-3

Real Madrid – Manchester City 1-2

Chelsea – Bayern Monaco 0-3

Lione – Juventus 1-0

Napoli – Barcellona 1-1

A seguire, dalle 13, toccherà all’Europa League, dove invece vanno ancora giocati i ritorni di sei gare su otto (anche in questo caso si prevede al momento di rispettare le sedi originarie) oltre a Inter-Getafe e Siviglia-Roma, che non hanno potuto disputare nemmeno le rispettive gare di andata e si giocheranno il passaggio del turno in una gara secca – in questo caso in sede da definire. Le date saranno, comunque, quelle del 5 e 6 agosto.

La Final Eight di Europa League si disputerà tra Duisburg, Dusseldorf, Gelsenkirchen e Colonia, che sarà anche sede della finale. Il tabellone prenderà il via con i quarti (10-11 agosto), poi le semifinali (16-17) e la finale si giocherà il 21.

Questi gli ultimi risultati di Europa League:

Olympiakos – Wolverhampton 1-1

Glasgow Rangers – Bayer Leverkusen 1-3

Wolfsburg – Shakhtar 1-2

Basaksehir – Copenaghen 1-0

Eintracht Francoforte – Basilea 0-3

Lask Linz – Manchester United 0-5

Getafe – Inter (non disputata)

Roma – Siviglia (non disputata)

Anche nelle Coppe europee saranno previste le 5 sostituzioni, e c’è una deroga al regolamento per le liste dei giocatori iscritti: ogni squadra potrà integrare quelle attuali con tre giocatori e fino a un massimo di 25.

I sorteggi saranno trasmessi in diretta su Sky Sport Football (canale 203) e Sky Sport 24 (canale 200 del satellite e canale 481 del digitale terrestre),

9 luglio 2020 (modifica il 9 luglio 2020 | 16:22)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *