bolkiah,-il-calciatore-piu-ricco-del-mondo,-lotta-per-la-salvezza-(ma-spende-quanto-ronaldo-guadagna-in-un-anno)

I soldi che Cristiano Ronaldo guadagna in un anno (31 milioni netti), Faiq Bolkiah è riuscito a spenderli in un mese, in macchine e gioielli, oltre che per accudire il suo animale da compagnia, una tigre. Almeno secondo la ricostruzione della stampa britannica che lo aveva messo sotto la lente di ingrandimento quando giocava nella seconda squadra del Leicester. Da allora per tutti è «il calciatore più ricco del mondo». Per distacco.

Adesso il nipote del sultano del Brunei e figlio del principe, con un patrimonio stimato in 16 miliardi di euro, forse è maturato, perché gli anni cominciano a essere 22. E invece di comprarsi una squadra tutta sua, è andato a giocare per la salvezza nella Primeira Liga, la serie A del Portogallo: destinazione Maritimo, che ha annunciato il giocatore mercoledì pomeriggio.

Nato a Los Angeles, cresciuto anche calcisticamente negli Stati Uniti, giocatore simbolo della minuscola Nazionale del sultanato asiatico, Bolkiah era svincolato e si dice pronto a sfruttare l’occasione, con le sue doti di ala destra, rapida e scattante: «Sono certo che questa è la squadra giusta per me e la mia carriera. Il mio obiettivo è dare sempre il meglio di me in ogni allenamento e in ogni partita, per crescere come giocatore e aiutare la mia squadra». Lo spirito è quello giusto. E lo stipendio è l’ultimo dei problemi.

23 settembre 2020 (modifica il 23 settembre 2020 | 17:39)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *