Barca con 70 migranti a sud di Lampedusa – Alarm Phone

barca-con-70-migranti-a-sud-di-lampedusa-–-alarm-phone

ROMA, 13 NOV – Una barca con a bordo circa 70 migranti è stata avvistata a sud dell’isola italiana di Lampedusa, ha detto venerdì Alarm Phone. Ha detto che una nave non identificata si era rifiutata di salvare i migranti. Alarm Phone ha sollecitato le autorità italiane ad intervenire. “Le autorità italiane sono state informate, non ritardate i soccorsi!”, Si legge su Twitter. Alarm Phone è “una hotline per i diportisti in difficoltà”, si legge sul suo sito web, soprattutto nel Mediterraneo. Almeno 74 migranti sono annegati al largo delle coste libiche giovedì, hanno detto le Nazioni Unite. L’imbarcazione che è affondata trasportava oltre 120 persone, comprese donne e bambini, ha detto. Il naufragio al largo della costa di Khums è stato l’ultimo di una serie di tragedie che hanno coinvolto almeno altri otto naufragi nel Mediterraneo centrale dal 1 ° ottobre. Circa 47 sopravvissuti sono stati portati a terra dalla guardia costiera libica e dai pescatori e 31 corpi sono stati recuperati. l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (IOM) ha dichiarato che negli ultimi due giorni almeno 19 persone, tra cui due bambini sono annegati dopo che due imbarcazioni si sono capovolte nel Mediterraneo centrale, mentre la nave Open Arms – l’unica nave ONG attualmente operante su questa rotta – ne ha salvate altre di 200 persone in tre operazioni. “La crescente perdita di vite umane nel Mediterraneo è una manifestazione dell’incapacità degli Stati di intraprendere un’azione decisiva per ridistribuire la necessaria capacità di ricerca e soccorso dedicata nella più letale traversata marittima del mondo”, ha affermato Federico Soda, capo dell’OIM Libia Missione. “Abbiamo a lungo chiesto un cambiamento nell’approccio evidentemente impraticabile alla Libia e al Mediterraneo, compreso il termine dei ritorni nel paese e l’istituzione di un chiaro meccanismo di sbarco seguito dalla solidarietà da parte di altri Stati. Migliaia di persone vulnerabili continuano a pagare il prezzo dell’inazione sia in mare e a terra “. Finora quest’anno, almeno 900 persone sono annegate nel Mediterraneo nel tentativo di raggiungere le coste europee, alcune a causa di ritardi nei soccorsi. Più di 11.000 altri sono stati rimpatriati in Libia, mettendoli a rischio di subire violazioni dei diritti umani, detenzione, abusi, tratta e sfruttamento, come documentato dalle Nazioni Unite. L’OIM ha registrato un recente aumento delle partenze dal Paese con circa 1.900 intercettate e rimpatriate e oltre 780 arrivi in ​​Italia dalla Libia solo dall’inizio di ottobre. Il peggioramento delle condizioni umanitarie dei migranti detenuti in centri sovraffollati, gli arresti e le carcerazioni arbitrarie diffusi, l’estorsione e gli abusi sono allarmanti. In assenza di garanzie per i migranti rimpatriati nel paese, la zona libica di ricerca e salvataggio deve essere ridefinita per consentire agli attori internazionali di condurre operazioni salvavita, ha affermato l’OIM. L’OIM sostiene che la Libia non è un porto sicuro per il rimpatrio e ribadisce il suo invito alla comunità internazionale e all’Unione europea affinché intraprendano azioni urgenti e concrete per porre fine al ciclo di rimpatrio e sfruttamento. (ANSA).

Fonte e diritti di questo articolo


Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, lo scopo del sito è quello di raccogliere tutte le notizie più importanti presenti nel web da tutte le fonti e attestate giornalistiche attendibili e verificate, così da poter dare all’utente più informazioni possibili in modo semplice. Notizie h24 si diffida dalle false notizie, qui vengono pubblicate solamente notizie verificate. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell’informazione indicata al termine di ogni notizia.

Vuoi rimanere sempre aggiornato in tempo reale su ogni notizia pubblicata da Notizie H24? puoi trovarci sulla piattaforma ufficiale di Google News!