bandiera-arcigay-vandalizzata-a-pochi-giorni-dal-pride,-sdegno-del-sindaco-salvetti

Bandiera Arcigay vandalizzata a pochi giorni dal Pride, sdegno del sindaco Salvetti

Livorno, 3 giugno 2022 – Vandali in azione. La bandiera dell’Arcigay esposta al Circolo Norfini a Colline è stata vandalizzata. Qualcuno l’ha tagliata a metà alcune notti fa. Il sindaco Luca Salvetti ha immediatamente espresso la propria solidarietà all’Arcigay e al circolo Arci Norfini e “il proprio sdegno nei confronti dell’autore del gesto, perpetrato pochi giorni prima del Toscana Pride, che arriverà nella nostra città il prossimo 18 giugno, con tutto il proprio bagaglio di valori e ideali”. 

Un gesto bruttissimo e grave e, aggiungo, inutile, perché saremo in tante e tanti alla grande parata del Toscana Pride a Livorno il 18 giugno per continuare a ribadire con orgoglio che la Toscana e Livorno sono terra di diritti, libertà e uguaglianza. Questi gesti vergognosi non fermeranno mai le battaglie e il cammino per i diritti”. Così l’assessore alle pari opportunità della Regione Toscana, Alessandra Nardini, appena appresa la notizia dell’episodio accaduto presso il Circolo Arci di Colline a Livorno. Nardini esprime condanna e aggiunge: ”Fatti di questo tipo ci spingono a intensificare ancora di più il nostro impegno per contrastare discriminazioni e violenze per orientamento sessuale e identità di genere – aggiunge Nardini – Siamo stati i primi a dotarci di una legge regionale su questo e abbiamo creato un tavolo di confronto permanente con le associazioni Lgbtqia+ per dar gambe a questo impegno e rendere la Toscana, ancora di più, terra di tutte e tutti. Nella nostra Regione non c’è e non ci sarà mai spazio per l’odio e la discriminazione”. 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.